Minacce di morte a Giorgia Meloni: ecco cosa le hanno scritto su Twitter - QdS

Minacce di morte a Giorgia Meloni: ecco cosa le hanno scritto su Twitter

lamantia

Minacce di morte a Giorgia Meloni: ecco cosa le hanno scritto su Twitter

Redazione  |
mercoledì 07 Dicembre 2022 - 06:57

Gravi messaggi sull'account di Fratelli d'Italia per le politiche sul reddito di cittadinanza. Il partito: colpa del clima di odio fomentato dal Movimento 5 Stelle

Minacce a Giorgia Meloni sull’account Twitter di Fratelli d’Italia. Parole pesanti, legate alla riforma del reddito di cittadinanza. Le intimidazioni sono state postate da un utente e hanno contenuto analogo ad altre minacce social alla premier per le sue politiche sul sussidio.

Minacce a Giorgia Meloni, cosa le hanno scritto

Il tono e il contenuto dei messaggi è allarmante. “Se togli il reddito ammazzo te e tua figlia”. “Ci vuole la morte di lei e sua figlia”. “Veramente attenta, finiscila co’ sta cosa di togliere il reddito di cittadinanza senno’ ti ammazzo ma lo capisci?”. I messaggi sono espliciti. Minacce di morte a lei e alla figlia che il partito, facendo quadrato attorno a Giorgia Meloni, stigmatizza reputandole frutto del clima d’odio fomentato in particolare dai 5 stelle e dal loro leader Giuseppe Conte.

“Fomentare rabbia sociale per raccattare qualche voto è pericoloso. Spero che Giuseppe Conte ci pensi un minuto e condanni senza esitazione questi violenti”, ha twittato a tarda sera il responsabile organizzazione Giovanni Donzelli. Oltre a lui è intervenuto anche il sottosegretario all’Attuazione del programma di Governo Giovanbattista Fazzolari, convinto che le gravi minacce siano “prodotto del clima di odio fomentato dalla narrazione falsa di chi sul disagio sociale cerca di lucrare facili consensi”. Il partito ha chiesto a tutte le forze politiche di essere solidali e condannare duramente quel che è successo.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001