Modica, comparto agricolo in crisi, il tema finisce in Consiglio - QdS

Modica, comparto agricolo in crisi, il tema finisce in Consiglio

Stefania Zaccaria

Modica, comparto agricolo in crisi, il tema finisce in Consiglio

sabato 28 Maggio 2022 - 09:37

Nonostante il supporto espresso da parte di tutti gli schieramenti presenti nella Pubblica assise modicana, la maggioranza non ha accolto il documento di sostegno alla categoria presentato in Aula

MODICA (RG) – I gravi problemi che interessano la categoria degli agricoltori e degli allevatori sono stati al centro di un ampio dibattito in Consiglio comunale. È stato il consigliere Marcello Medica a proporre l’adozione di una deliberazione – come già avvenuto in altri Comuni – per il sostegno all’intera categoria degli agricoltori e allevatori siciliani.

La maggioranza non ha accolto il documento

Nonostante il supporto espresso da parte di tutti gli schieramenti, la maggioranza non ha accolto il documento e, sebbene la Pubblica assise sia stata dedicata esclusivamente a quest’argomento, poco è stato fatto a riguardo.

La deliberazione è stata accolta dal consigliere Filippo Agosta e dalla consigliera Ivana Castello, che ne hanno chiesto la condivisione all’unanimità, così come è stata ritenuta opportuna dagli altri consiglieri di minoranza. È stata però la presidente del Consiglio, Carmela Minioto, a chiarire che non è stato possibile adottare la proposta perché, di fatto, non è mai arrivata agli atti del Consiglio.

Il dialogo e le proposte sono comunque state molteplici, anche se, come ha sottolineato il consigliere Giorgio Civello, “il problema esiste già da molto tempo. Non è una situazione di questo periodo e quindi bisogna intervenire in modo diverso”.

L’Amministrazione comunale ha fatto tanto per aiutare le imprese

I consiglieri di maggioranza hanno evidenziato come il Comune di Modica sia “intervenuto in soccorso delle aziende ed è forse uno dei pochi in Sicilia ad averlo fatto. L’Amministrazione comunale ha fatto tanto per aiutare le imprese sostenendole dov’era possibile, cercando sempre di venire incontro alle loro difficoltà ed esigenze. Sarebbe opportuno invece, creare un tavolo tecnico per studiare un modo, che possa risolvere, almeno in parte, i problemi di tutta la categoria”.

L’idea non ha però entusiasmato l’Aula e il dibattito, di fatto, non ha portato a nulla di concreto. Mentre la maggioranza, e in particolare la consigliera Rita Floridia, hanno proposto la creazione di un Tavolo tecnico per la trattazione del delicato problema, il consigliere Giovanni Spadaro ha avanzato l’idea di stilare un documento migliorativo rispetto a quello proposto, ma anche in questo caso non si è riscontrata la volontà della maggioranza.

“La riunione – ha evidenziato il consigliere Marcello Medica – non è servita a niente in quanto la maggioranza consiliare non ha accolto il documento proposto da noi consiglieri di minoranza e già votato al Consiglio comunale di Palazzolo Acreide a sostegno della categoria, ancora oggi alle prese con una serie di vecchi e nuovi problemi che necessitano di essere affrontati e risolti in tutte le sedi istituzionali competenti”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684