Muore a 16 anni per inalare il deodorante spray - QdS

Muore a 16 anni per inalare il deodorante spray

web-mp

Muore a 16 anni per inalare il deodorante spray

web-mp |
domenica 08 Maggio 2022 - 17:36

Inalare sostante tossiche per gioco, rischiando di perdere la vita. Purtroppo a pagarne il prezzo più altro è stata una sedicenne che è morta dopo aver respirato il contenuto di una bomboletta deodorante spray.

Il suo cuore si è fermato dopo aver inalato il gas. La 16enne, è stata trovata morta sul pavimento della propria camera da letto a Broken Hill, New South Wales, Australia. Si legge in una notizia riportata da Il Messaggero in cui si legge che a trovare il corpo, con una bomboletta spray di deodorante ancora in mano, è stata la madre che ha sospettato subito che la figlia avesse avuto un infarto legato all’inalazione di deodorante.

La conferma arriva dall’autopsia della ragazzina

A dare conferma sarà l’esame tossicologico e l’autopsia sul corpo dell’adolescente che verranno eseguiti nei prossimi giorni.

Inalare sostante chimiche: la sfida mortale che è di tendenza tra i giovanissimi

Negli Stati Uniti la pratica di inalare sostanze chimiche, come lacca spray e dedoranti, allo scopo di ottenere effetti psicotropi simili a quelli delle droghe causa centinaia di morti l’anno tra gli adolescenti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001