Al Muscatello di Augusta è arrivata la telemedicina - QdS

Al Muscatello di Augusta è arrivata la telemedicina

Luigi Solarino

Al Muscatello di Augusta è arrivata la telemedicina

venerdì 09 Aprile 2021 - 00:00

Grazie a un innovativo sistema telematico, i medici potranno gestire “a distanza” i pazienti del Centro di Sclerosi multipla: un’opportunità che aiuta a superare anche gli ostacoli della pandemia

AUGUSTA (SR) – I pazienti del Centro di Sclerosi Multipla dell’ospedale Muscatello di Augusta, d’ora in poi, potranno essere seguiti a distanza presso il proprio domicilio. Infatti il Centro è stato munito di un innovativo sistema di gestione domiciliare dei pazienti dimessi attraverso una piattaforma telematica in cloud di comunicazione medico-paziente con effetti positivi sia in termini di intervento precoce che di appropriatezza terapeutica e di risultato clinico.

I pazienti potranno essere monitorati nella patologia e nella terapia, anche in considerazione della disabilità spesso presentata e dalla distanza che il più delle volte intercorre tra il domicilio del paziente e il Centro presso cui è in cura. L’adozione di sistemi di medicina digitale rappresenta anche una importante opportunità per affrontare le criticità legate alla pandemia di Covid-19 che limita fortemente l’incontro fisico e richiede nuove modalità e nuovi approcci di gestione del paziente.

Lo sviluppo della piattaforma ha visto il Centro Sclerosi Multipla del Muscatello come primo Centro sperimentatore ed ha coinvolto diversi altri Centri di rilevanza nazionale sul territorio italiano. Il flusso di gestione prevede di integrare il paziente nel processo diagnostico e terapeutico della sua patologia, dotandolo di strumenti digitali, facilmente accessibili da pc o mobile, atti ad abilitare l’interazione con il personale sanitario del Centro ed a ridurre l’impatto, anche sulla propria attività lavorativa, di visite, valutazioni o semplici spostamenti superflui.

Attraverso l’uso della piattaforma il paziente ha la possibilità di creare apposite richieste selezionando la tipologia di necessità dal menù (ad es. Richiedi informazione, Prenota visita, Modifica appuntamento, ecc.); visionare i propri appuntamenti passati e futuri; ricevere documentazione e richieste da parte del Centro; caricare esiti di esami, referti, documentazione medica ricevuti da altre strutture e richiesti dal Centro, sia come semplice archiviazione sia con la possibilità di richiederne visione da parte del personale del Centro in caso di esami urgenti; ricevere notifiche e indicazioni riferite ad appuntamenti futuri; contattare direttamente il medico, nel momento in cui ritiene di avvisare il personale sanitario in caso di una sospetta ricaduta clinica o evento avverso al farmaco, o semplicemente per richiesta informazioni.

La piattaforma sarà integrata con altri moduli per ampliarne il perimetro in ottica di telemedicina (remote control con dispositivi indossabili, televisita, valutazioni neuropsicologiche in remoto, ecc).

“Il Centro per la diagnosi e cura della Sclerosi Multipla è dotato di un’equipe multidisciplinare formata adeguatamente per rispondere alle molteplici esigenze, dalle fasi dell’esordio e diagnosi alle fasi progressive ad elevata disabilità, rappresentando un riferimento importante durante tutto il percorso della malattia – ha detto il responsabile del Centro, Sebastiano Bucello – . Organizzare una gestione dei flussi delle prestazioni che si effettuano all’interno del Centro in maniera ottimale, considerando l’elevata affluenza, la periodicità delle visite, le somministrazioni di farmaci sempre più complessi ed i numerosi controlli non programmabili per la valutazione della progressione della patologia, delle ricadute cliniche e della gestione di eventi avversi ai farmaci, costituisce una sfida dell’era digitale”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684