Oceani, temperature elevate negli ultimi 5 anni - QdS

Oceani, temperature elevate negli ultimi 5 anni

redazione

Oceani, temperature elevate negli ultimi 5 anni

giovedì 06 Febbraio 2020 - 17:22

La rivista scientifica AAS ( advances in atmospheric sciences) dichiara che la temperatura oceanica, 4,5 volte più alta del periodo precedente, ha superato ogni limite. Aumento di temperature, potrebbe causare inondazioni e siccità

L’argomento più trattato negli ultimi tempi, è quello riguardante il cambiamento climatico, che non colpisce solo il suolo ma anche fiumi, laghi ma soprattutto mare e oceani.

Gli oceani vedranno un aumento senza precedenti delle temperature e dell’acidificazione, un calo dell’ossigeno, ondate di calore sempre più forti e frequenti, piogge e cicloni devastanti e una costante diminuzione degli animali marini e dei coralli che già sta avvenendo. A dircelo è l’ultimo rapporto dell’Ipcc, il comitato scientifico sul clima dell’Onu, dedicato a oceani e ghiacci.

Si suppone sia dovuto all’emissione di innumerevoli gas, in particolare anidride carbonica, che giungono negli oceani, immagazzinandosi e incidendo sulla temperatura dell’acqua. Tale aumento sta distruggendo il nostro pianeta, sciogliendo le calotte polari, sbiancando la barriera corallina e soprattutto sta causando un aumento di salinità.

È stato dimostrato che queste problematiche stanno incidendo sulla quantità di CO2 assorbita dagli oceani. Molta attenzione va data a quello che sembra essere l’elemento chiave dei cambiamenti climatici, ovvero l’impatto sul ciclo dell’acqua, i livelli di vapore acqueo aumenta nell’atmosfera, rendendo la disponibilità dell’acqua meno prevedibile; la conseguenza sarà la crescita di temporali accompagnati da potenti piogge in alcune zone, e in altre potrebbero verificarsi condizioni di siccità durante i mesi estivi.

L’obiettivo centrale per mitigare questi eventi, sarebbe la riduzione di gas a effetto serra, ridurre lo spreco di acqua; in più i paesi europei hanno predisposto strategie e piani di adattamento per affrontare situazioni simili. Ad esempio un’azienda agricola nel sud del Portogallo ha cercato di mitigare la siccità mettendo in atto una serie di tecniche agricole sostenibili, quali: una tecnica di gestione dell’uso del suolo che consiste nell’agroforestazione, ricorso ad alberi e cespugli, per migliorare la produttività del terreno e per la sua capacità di resistere alla siccità. Queste ultime strategie includono soluzioni che si ispirano agli stessi ecosistemi, in modo da portare a benefici ecologici, economici e sociali. Alcuni esempi riguardano il ripristino di ecosistemi, come praterie marine o barriere coralline che possono proteggere la costa da erosione e inondazioni, ospitare la fauna con benefici anche per la pesca.

Giuliana Suma

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684