Omicidio Messina, fuori pericolo un ferito, caccia a sospettato - QdS

Omicidio Messina, fuori pericolo un ferito, caccia a sospettato

web-la

Omicidio Messina, fuori pericolo un ferito, caccia a sospettato

web-la |
lunedì 03 Gennaio 2022

E’ fuori pericolo Giuseppe Cannavò, 35 anni, l’uomo ferito ieri pomeriggio in una sparatoria che è costata invece la vita a Giovanni Portogallo, 31 anni, nel rione di Camaro a Messina.

Colpito al collo da un proiettile, Cannavò ricoverato al Piemonte, è stato poi operato all’ospedale Policlinico la scorsa sera e malgrado le sue condizioni siano ancora critiche, i medici credono che sia fuori pericolo.

Gli inquirenti ieri sera hanno interrogato numerose persone e avevano individuato un sospetto, che poi è stato rilasciato.

Un altro sospettato è irreperibile; i carabinieri sarebbero sulle sue tracce. Gli investigatori guidati dalla Procura di Messina al momento non escludono alcuna pista ma privilegiano quella di un regolamento di conti nell’ambito dello spaccio di droga.

Regolamento di conti

La dinamica farebbe pensare a un regolamento di conti nell’ambiente della criminalità locale: sia la vittima che la persona sospettata di avergli sparato avrebbero precedenti per droga, come l’uomo rimasto ferito nell’agguato.

Dopo gli spari la gente si è riversata in strada e sono subito arrivati anche i parenti della vittima, disperati alla vista del cadavere.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017