Pagamento anticipato pensioni Sicilia ottobre 2021, il calendario da lunedì - QdS

Pagamento anticipato pensioni Sicilia ottobre 2021, il calendario da lunedì

Luigi Ansaloni

Pagamento anticipato pensioni Sicilia ottobre 2021, il calendario da lunedì

sabato 25 Settembre 2021 - 13:12

Come comunicato dall'Inps, in Sicilia il pagamento delle pensioni di ottobre 2021 avviene in anticipo secondo il calendario ufficiale

Come comunicato dall’Inps, in Sicilia il pagamento delle pensioni di ottobre 2021 avviene in anticipo secondo il calendario ufficiale.

LE DATE

Vengono pagate in anticipo nel mese di settembre secondo un calendario che divide i pensionati in ordine alfabetico sulla base della lettera iniziale del cognome.

Si tratta dei pensionati che ritirano la propria pensione in contanti presso gli uffici di Poste Italiane. Si parte lunedì 27 settembre.

Già nell’ordinanza della Protezione civile si leggeva che il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni. Il mese di ottobre, conseguentemente, è anticipato dal 27 settembre al 1° ottobre 2021.

IL CALENDARIO IN ORDINE ALFABETICO

A-C, lunedì 27 settembre;

D-G, martedì 28 settembre;

H-M, mercoledì 29 settembre;

N-R, giovedì 30 settembre;

S-Z, venerdì 1° ottobre.

PENSIONE A DOMICILIO

Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Conguagli da modello 730/2021

Sul rateo di pensione di ottobre si procede:al rimborso dell’importo a credito del contribuente;alla trattenuta, in caso di conguaglio a debito del contribuente. L’eventuale rateazione degli importi a debito risultanti dalla dichiarazione dei redditi deve obbligatoriamente concludersi entro il mese di novembre per cui, qualora la risultanza contabile sia stata ricevuta dall’Istituto nei mesi successivi a quello di giugno non sarà possibile garantire il numero di rate scelto dal dichiarante per il versamento dei debiti d’imposta.

I contribuenti che hanno indicato l’Inps quale sostituto d’imposta per l’effettuazione dei conguagli del modello 730/2021 possono verificare le risultanze contabili della dichiarazione e i relativi esiti attraverso il servizio online “Assistenza fiscale (730/4): servizi al cittadino”, disponibile anche tramite l’app INPS Mobile.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684