Il video virale del Papa in silenzio: ecco perché non ha risposto a Lorena Bianchetti - QdS

Il video virale del Papa in silenzio: ecco perché non ha risposto a Lorena Bianchetti

web-mp

Il video virale del Papa in silenzio: ecco perché non ha risposto a Lorena Bianchetti

web-mp |
domenica 17 Aprile 2022 - 11:06

L'episodio è avvenuto nel corso dell'intervista trasmessa nel programma "A sua immagine", su Rai Uno, in concomitanza con la Pasqua

Durante un’intervista trasmessa da Rai1, la conduttrice della trasmissione “A sua immagine”, Lorena Bianchetti, ha rivolto al Papa una domanda a cui a prima vista non avrebbe ricevuto risposta, almeno verbale.

Il video del Pontefice è diventato virale, scatenando diverse teorie.

Il riferimento alla domanda di Loredana Bianchetti al Papa

Durante l’intervista, andata in onda a ridosso dell’orario (le ore 15.00) in cui la tradizione ricorda la morte di Cristo, Papa Francesco condivide con i telespettatori parole intense e toccanti sul rapporto tra il bene e il male. In particolare nel Vangelo di Matteo, infatti, si legge: “Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra. […] 51 Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono, 52 i sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti risuscitarono. 53 E uscendo dai sepolcri, dopo la sua risurrezione, entrarono nella città santa e apparvero a molti. 54 Il centurione e quelli che con lui facevano la guardia a Gesù, sentito il terremoto e visto quel che succedeva, furono presi da grande timore e dicevano: “Davvero costui era Figlio di Dio!”. 

Il significato del silenzio del Papa

Molti utenti sui social hanno visto nella lunga pausa, successiva alla domanda della giornalista, una reazione avversa del Pontefice alle parole della intervistatrice. In realtà il quesito era un chiaro riferimento ai Vangeli: “Santo Padre, sono quasi le tre, come dobbiamo vivere questo orario oggi?”.

La scelta del Papa di rispondere col silenzio di fronte al chiaro riferimento al tempo esatto della giornata in cui morì Gesù ha un significato dal grande carattere simbolico: secondo la religione cattolica la morte del Messia è un evento per il quale non bastano le parole e le spiegazioni umane.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684