Parco Naxos Taormina, primo in Sicilia, oltre 12.600 ingressi - QdS

Parco Naxos Taormina, primo in Sicilia, oltre 12.600 ingressi

redazione web

Parco Naxos Taormina, primo in Sicilia, oltre 12.600 ingressi

lunedì 08 Giugno 2020 - 19:46

Successo de #LaCulturaRiparte del governo Musumeci: 8904 presenze a Taormina, 2474 Naxos, 1.282 a IsolaBella. La direttrice Tigano, “Una iniezione di ottimismo per guardare con fiducia ai prossimi mesi con l’arrivo dei viaggiatori da tutta Italia e dell’estero”

Con 12.660 visitatori nei tre siti di Taormina, Isola Bella e Naxos dal 30 maggio al 7 giugno – durante la settimana di ingresso gratuito promossa dal Governo Musumeci e dall’Assessore ai Beni Culturali Alberto Samonà con l’operazione #LaCulturaRiparte per la riapertura di musei e siti d’arte post epidemia – il Parco Archeologico Naxos Taormina è stato il polo più visitato in Sicilia.

Aditus, concessionario dei servizi di biglietteria del parco, nell’arco della settimana in questione ha registrato 8.904 presenze a Taormina, 2.474 nel Museo e Area Archeologica di Naxos, 1.282 nell’Isola Bella. Solo nella giornata di ieri, domenica 7 giugno, sono stati 3.168 i visitatori (ovvero rispettivamente: T 2.387/ N 553/IB 228).

“Siamo entusiasti – ha commentato l’archeologa Gabriella Tigano, direttrice del Parco Archeologico Naxos Taormina – di questo successo dell’iniziativa voluta dal presidente Musumeci e dall’assessore Samonà: in questi sette giorni abbiamo visto i nostri siti popolarsi di famiglie e gruppi di amici che hanno approfittato di questa straordinaria occasione per riappropriarsi della loro memoria e della bellezza dei siti archeologici. Una grande iniezione di ottimismo per noi e per le comunità di Taormina e Giardini che ci fa guardare con entusiasmo e fiducia ai prossimi mesi quando, messa in moto la macchina del turismo nazionale e internazionale, ci auguriamo di tornare a vedere anche i viaggiatori provenienti da tutta Italia e dall’estero”.

Prosegue la doppia fascia oraria per visitare i monumenti del Parco, dopo essersi prenotati sul sito www.aditusculture.com (raggiungibile anche dal sito del parco www.parconaxostaormina.com): per Isola Bella e Naxos dalle 9 alle 19; per il Teatro Antico, interessato da due cantieri di lavori, dalle 17 alle 22: alle 20 prosegue l’attesa accensione dell’impianto di illuminazione artistica del monumento che prevede anche il fascio di luci tricolore in omaggio al Paese sull’iconico frons scenae che guarda il mare e l’Etna.

ACQUISTO BIGLIETTO ONLINE E REGOLE PER I VISITATORI

Aditus, gestore dei servizi di biglietteria del Parco, chiarisce tutte le novità legate all’accesso ai siti con le nuove procedure. A cominciare dalla smaterializzazione del biglietto, che sarà infatti solo elettronico e dotato di QR code da esibire ai tornelli, appena installati al Teatro Antico e a Isola Bella. Indispensabile prenotare giorno e orario di visita sul sito aditusculture.com o su www.parconaxostaormina.com dove si potranno trovare anche le indicazioni relative agli orari e ai giorni di apertura di ciascun sito. I visitatori, rispettando le distanze prestabilite, potranno accedere ai siti solo muniti di mascherina e guanti propri e, prima di arrivare ai tornelli, sarà misurata loro la temperatura con un termoscanner, impedendo l’ingresso se questa supera i 37,5°. Presso le biglietterie saranno presenti distributori di soluzione alcolica disinfettante per l’igiene delle mani. Sono stati riorganizzati i percorsi in entrata ed in uscita per evitare assembramenti ed aggregazioni ed è stata sospesa la consegna ai visitatori di brochure informative al fine di prevenire qualsiasi tipo di contagio. Tutti i siti del Parco Naxos Taormina, infine prevedono cartelli informativi in italiano e in inglese con le norme da seguire per consentire la visita in sicurezza da parte del pubblico.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x