Parte ufficialmente il Governo Meloni. Assoimpresa: "Priorità caro-bollette"

Parte ufficialmente il Governo Meloni. Assoimpresa: “Priorità caro-bollette”

Michele Sardo

Parte ufficialmente il Governo Meloni. Assoimpresa: “Priorità caro-bollette”

redazione  |
sabato 22 Ottobre 2022 - 16:51

Le dichiarazioni di Assoimpresa nel giorno del Giuramento dei Ministri e di Giorgia Meloni

Nei libri di storia si parlerà della giornata odierna per la prima donna premier in Italia. Giorgia Meloni e i ventiquattro ministri nominati, hanno giurato al Quirinale davanti al Capo dello Stato Sergio Mattarella. La presentazione in Parlamento per la fiducia dovrebbe avvenire martedì 25 alla Camera e mercoledì 26 per il Senato.

Non perde tempo con le richieste al nuovo Governo Assoimpresa, che auspica che tra le prime emergenze da risolvere ci sia quella del caro-bollette: “Il Paese ha bisogno finalmente di un governo stabile eletto dagli Italiani – dice il presidente di Assoimpresa Mario Attinasi – per affrontare e risolvere le tante emergenze occorre una maggioranza politica in parlamento che sappia tradurre in consensi, tutto l’operato dell’esecutivo. Il caro-bollette, la mancanza di infrastrutture soprattutto al sud, la gestione del PNRR e una legge che affronti finalmente le difficoltà di un fisco insostenibile per le famiglie e le imprese impongono una conoscenza dei problemi, un’efficace azione risolutiva e una puntualità di interventi che potranno dare la cifra e lo spessore di questo governo. Auguriamo quindi a tutto l’esecutivo e in particolare alla premier Meloni di governare il più a lungo possibile nel segno di una continuità politica e di una ripresa economica e sociale degna di un grande paese come l’Italia”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001