“Pesca, bene nuovo Ddl ma no alla propaganda” - QdS

“Pesca, bene nuovo Ddl ma no alla propaganda”

redazione

“Pesca, bene nuovo Ddl ma no alla propaganda”

venerdì 25 Febbraio 2022 - 08:39

Così il parlamentare regionale del Pd, Michele Catanzaro. “In questo momento la Regione è senza bilancio”

PALERMO – “Siamo pronti ad apporre la nostra firma ad ogni iniziativa legislativa che punti a dare sostegno al comparto pesca, ma siamo molto perplessi di fronte a proposte che al momento ci appaiono solo di natura propagandistica”. Così il parlamentare regionale del Partito Democratico, Michele Catanzaro, di fronte all’annuncio di un disegno di legge presentato all’Ars per aiutare il settore pesca che in Sicilia con il caro carburante ha accentuato lo stato di crisi.

“Giuste le battaglie per aiutare i settori produttivi della nostra regione – dice Catanzaro – noi stessi stiamo affrontando il problema in commissione Attività produttive e pensiamo ad interventi concreti ed immediati nel rispetto della normativa. Sosterremo il ddl, ma siamo contrari agli annunci ad effetto senza spiegare ai cittadini come stanno realmente le cose”.

“La legge prevede che ogni provvedimento di natura legislativa – continua Catanzaro – per non compromettere la permanenza degli equilibri finanziari, deve provvedere alle risorse necessarie a sostenere gli oneri. In questo momento la Regione Siciliana è senza bilancio e in esercizio provvisorio fino alla fine di aprile, un disegno di legge come quello annunciato avrebbe un percorso intricato. Per dare sostegno concreto e immediato alla pesca, stiamo lavorando ad un emendamento alla Finanziaria che invitiamo la maggioranza di governo, compresi gli ultimi arrivati, a sostenere”.
“Se davvero vogliamo dare una mano ad armatori e pescatori siciliani che con il caro gasolio aggravano ulteriormente il loro stato di crisi – conclude Catanzaro – è meglio essere concreti e non fare facile propaganda spicciola, attività questa che evidentemente contagia chi si avvicina alle stanze del potere”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684