Piazza Armerina, controlli a tutela dell’ordine pubblico - QdS

Piazza Armerina, controlli a tutela dell’ordine pubblico

redazione

Piazza Armerina, controlli a tutela dell’ordine pubblico

giovedì 24 Dicembre 2020 - 00:00
Piazza Armerina, controlli a tutela dell’ordine pubblico

L’assessore alla Polizia municipale, Ettore Messina, ha fatto il punto sulle iniziative avviate a livello comunale per un corretto utilizzo della strada, contro l’abusivismo e l’abbandono dei rifiuti

PIAZZA ARMERINA (EN) – Anche durante il periodo natalizio sono operativi i controlli del territorio per limitare gli abusi, garantire il decoro urbano e favorire un corretto utilizzo della strada.

Come ricordato dall’assessore comunale alla Polizia municipale, Ettore Messina, il servizio di Street control è tuttora attivo sul territorio comunale e il servizio viene effettuato per due/tre giorni alla settimana per un’ora al giorno. Un importante deterrente contro il parcheggio selvaggio nelle principali arterie viarie cittadine.

Sono inoltre operativi i controlli nei confronti del commercio ambulante abusivo in aree pubbliche, cui seguiranno sanzioni e sequestri e segnalazioni all’Ufficio delle entrate qualora i soggetti sanzionati fossero beneficiari di Reddito di cittadinanza. L’obiettivo è duplice: garantire il commercio regolare che a causa della pandemia sta vivendo un periodo di crisi e tutelare la salute dei cittadini, permettendo la vendita di merce tracciata e legale).

“Si comunica inoltre – ha aggiunto l’assessore – che sono stati intensificati i controlli contro il parcheggio abusivo negli stalli riservati ai disabili e quotidianamente verrà monitorata l’area di piazza Villari e piazza Cattedrale, isole pedonali, per evitare il parcheggio. Sono inoltre presenti in vari punti della città fototrappole per il monitoraggio dell’abbandono selvaggio dei rifiuti”.

L’Amministrazione comunale ha annunciato che per limitare al massimo i comportamenti scorretti da parte dei cittadini ha deciso di avvalersi per 12 mesi “della grande esperienza di Walter Campagna, rientrato dopo il pensionamento con grande spirito di collaborazione e amore per la città”.

“Si chiedono alla cittadinanza – ha concluso l’assessore Messina – impegno e collaborazione per riuscire a rendere civile Piazza Armerina in vista di una grande rinascita economica post Covid”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684