Pillola anticoncezionale gratis, Cda Aifa: "No elementi per deliberare" - QdS

Pillola anticoncezionale gratis, Cda Aifa: “No elementi per deliberare”

dariopasta

Pillola anticoncezionale gratis, Cda Aifa: “No elementi per deliberare”

Redazione  |
giovedì 25 Maggio 2023

Chiesti approfondimenti, impegno ad attivare tavolo con ministeri e Regioni

l Consiglio di amministrazione dell’Aifa rileva che “non sussistono gli elementi essenziali per deliberare” sulla gratuità della pillola anticoncezionale e “chiede approfondimenti”. Lo comunica l’Agenzia italiana del farmaco.

Il Cda, informa una nota, “ha preso atto che le commissioni consultive dell’agenzia non hanno ancora elaborato precise indicazioni sulle fasce di età a cui concedere gratuitamente la pillola anticoncezionale, sulle modalità di distribuzione e sui costi per il sistema sanitario nazionale nei vari scenari di adozione della rimborsabilità. Per esempio, per tutte le donne in età fertile, per le donne che versano in condizioni economicamente disagiate o per le giovani fino a 19-26 anni come avviene in alcuni Paesi europei e nelle 6 regioni italiane che offrono gratuitamente la pillola anticoncezionale. Il Cda ha rilevato dunque che non sussistono gli elementi essenziali per deliberare”. 

Come di consueto – si legge ancora – il Cda afferma di essere pronto a svolgere il suo ruolo e ad esprimere compiutamente il suo parere non appena disporrà dell’adeguata istruttoria richiesta alle Commissioni consultive. Inoltre, con queste indicazioni, il Consiglio si impegna ad attivare un tavolo di concertazione con i ministeri vigilanti e la Conferenza delle Regioni”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001