Piscina comunale di Modica, bando per la nuova gestione - QdS

Piscina comunale di Modica, bando per la nuova gestione

Stefania Zaccaria

Piscina comunale di Modica, bando per la nuova gestione

sabato 08 Febbraio 2020 - 00:00
Piscina comunale di Modica, bando per la nuova gestione

La struttura era stata chiusa a luglio a causa di gravissime carenze strutturali che l’hanno resa inagibile. Gli interventi, adesso, dovranno essere eseguiti dalla società che si aggiudicherà la gara

MODICA (RG) – È chiusa da luglio la piscina comunale di Modica. Lavori imminenti, avevano detto, ma siamo a febbraio e nulla è stato fatto per la struttura sportiva.

Adesso, però, qualcosa sembra muoversi. Il bando per la nuova gestione, infatti, sembra sia pronto per essere pubblicato. L’annuncio è stato dato, qualche giorno fa, dal sindaco di Modica, Ignazio Abbate: gli uffici tecnici del Comune hanno infatti completato il progetto per la profonda opera di ristrutturazione cui deve essere sottoposta la struttura comunale chiusa ormai da alcuni mesi a causa di gravissime carenze strutturali che l’hanno, di fatto, resa inagibile.

“Il nuovo bando – ha sottolineato il primo cittadino Abbate – include in se anche i lavori di ristrutturazione che saranno a carico della società che se ne aggiudicherà la gestione per i prossimi anni e che andrà a scontare dal canone di affitto l’ammontare degli interventi. Abbiamo optato per questa scelta per velocizzare il più possibile le operazioni e venire incontro alle esigenze dell’utenza e degli stessi lavoratori della Piscina comunale”.

“La società che se l’aggiudicherà – ha aggiunto il sindaco – potrà così cominciare da subito gli interventi ed in tempi brevi potrà riaprire le porte della struttura. Quando è stata decretata la sua chiusura, dalle relazioni avute anche dai Vigili del Fuoco, sono emersi gravissimi problemi strutturali che si erano acuiti negli ultimi anni di utilizzo. Sarebbe stato oltremodo pericoloso continuare a tenerla aperta oltre che fuori da ogni legge ignorare queste lacune. Il progetto di ristrutturazione, proprio a causa della complessità della situazione, ha richiesto diversi mesi di elaborazione ma ormai stiamo vedendo il traguardo davanti a noi. Grazie a questi interventi la Piscina comunale potrà continuare a lavorare per i prossimi anni senza alcun problema”. Dopo diversi mesi di solleciti, questo è soltanto il primo passo verso la risoluzione della vicenda.

Diversi gli interrogativi presentati anche in Consiglio comunale, in primis da Forza Italia. “L’Amministrazione sembra aver rotto così come avevo chiesto – ha evidenziato il capogruppo Mommo Carpentieri – anche per mezzo di apposita interrogazione da me presentata. Obiettivo di tale interrogazione era infatti comprendere le ragioni per le quali la struttura che ospita la Piscina comunale del Sacro Cuore continua a rimanere, senza una ragione plausibile, ancora chiusa e quindi negata alla fruizione del pubblico. Rimarremo a vigilare perché il bando sia pubblicato in tempi celeri e tutto si svolga nell’interesse della città, delle società sportive e soprattutto dei tantissimi cittadini ancora privati di un’importantissima struttura sportiva”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684