Povertà, 3 milioni di italiani in mensa delle carità per mangiare: +12%, tanti bambini - QdS

Povertà, 3 milioni di italiani in mensa delle carità per mangiare: +12%, tanti bambini

web-sr

Povertà, 3 milioni di italiani in mensa delle carità per mangiare: +12%, tanti bambini

Redazione  |
sabato 12 Novembre 2022 - 10:04

La situazione è diventata sempre più drammatica. A pesare sono l'emergenza pandemica da Covid e il rialzo dei costi energetici.

Sono quasi 3 milioni gli italiani che sono costretti a chiedere aiuto per mangiare, rivolgendosi alle mense per i poveri o ai pacchi alimentari. Lo evidenziano le analisi di Coldiretti effettuate sui dati del rapporto 2022 del Fondo per l’aiuto europeo agli indigenti. Nel dettaglio, si evidenzia una crescita del 12% rispetto all’anno precedente.

Per Coldiretti si tratta di “un’emergenza sociale senza precedenti dal dopoguerra la cui drammaticità è evidenziata dal fatto che il numero dei bambini sotto i 15 anni bisognosi di assistenza per cibarsi ha superato quota 600mila, praticamente un quinto del totale degli assistiti, ai quali vanno aggiunti 337mila anziani sopra i 65 anni, e 687mila migranti stranieri”.

Povertà, pesano Covid e rincari

Nella crescita della popolazione di nuovi poveri un ruolo importante lo hanno avuto le difficoltà legate alla pandemia da Covid e il forte rialzo dei costi dell’energia.

Tra i soggetti richiedenti, infatti, figurano persone che hanno perso il lavoro, commercianti e artigiani che sono stati costretti a chiudere le loro attività e lavoratori che non hanno accesso a particolari aiuti economici.

La maggior parte di questi soggetti fa ricorso ai pacchi alimentari. Per “vergogna”, infatti, preferiscono questa soluzione anziché usufruire dei pasti gratuiti nelle strutture caritatevoli.

Coldiretti: “Cresce anche la solidarietà”

“Contro la povertà – ricorda la Coldiretti – è cresciuta anche la solidarietà che si è estesa dalle organizzazioni di volontariato alle imprese e ai singoli cittadini a partire dall’esperienza della ‘spesa sospesa’ di Campagna Amica con i mercati contadini in tutta Italia”.

Con questa soluzione sono stati raccolti oltre 6 milioni di chili di frutta, verdura, formaggi, salumi, pasta, conserve di pomodoro, farina, vino e olio 100% italiani, di alta qualità e a chilometri zero, donati ai più bisognosi.

Inoltre, in molti mercati contadini, si lasciano anche i prodotti freschi invenduti a organizzazioni caritatevoli che passano a prenderli per utilizzarli nelle mense.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001