Università di Catania, premi al merito: 500mila euro per le eccellenze d'ateneo - QdS

Università di Catania, premi al merito: 500mila euro per le eccellenze d’ateneo

webms

Università di Catania, premi al merito: 500mila euro per le eccellenze d’ateneo

webms |
mercoledì 13 Luglio 2022 - 13:21

Una grande somma destinata a 1.250 studenti e laureati dell'Università degli Studi di Catania.

Destinata una somma di mezzo milione di euro agli studenti e ai laureati meritevoli dell’Università degli Studi di Catania come premi al merito.

Anche quest’anno Unict premia le giovani eccellenze tramite l’attivazione del fondo “Attività, Interventi e Merito”, che prevede un premio del valore di 400 euro ciascuno per 1.025 studenti e 225 laureati triennali.

Gli organi d’Ateneo, infatti, hanno approvato la delibera che prevede l’assegnazione di 1.250 premi di studio e di laurea agli studenti meritevoli dei corsi di studio, regolarmente iscritti all’Università di Catania per l’anno accademico 2021/2022.

Premi al merito all’Università di Catania: chi può ottenerlo

Gli aventi diritto saranno individuati dall’amministrazione sulla base dei crediti registrati nella carriera universitaria.

“Ancora una volta l’Università di Catania dimostra di prestare molta attenzione verso i propri studenti e i propri laureati confermando anche quest’anno con grande entusiasmo la proposta della Consulta degli Studenti”, ha spiegato il rettore Francesco Priolo.

“Le studentesse e gli studenti sono sempre al centro delle azioni del nostro ateneo e i giovani talenti vanno premiati. Per questi motivi, come avviene ormai da diversi anni, abbiamo stanziato una somma davvero significativa, 500mila euro, da destinare agli studenti per premiare l’impegno e il merito di coloro che ogni giorno frequentano le nostre aule e i nostri laboratori”.

La graduatoria relativa ai Premi di studio sarà stilata tenendo conto della media ponderata (uguale o superiore a 27/30), delle lodi e del rapporto tra i crediti formativi del proprio piano di studi e quelli conseguiti entro il 10 agosto dell’anno successivo all’iscrizione.

Per quanto riguarda i premi di laurea, invece, sarà stilata una graduatoria in base al voto di laurea (uguale o superiore a 107/110 e conseguita entro il 15 giugno 2022) e alla media ponderata dei voti degli esami.
Per accedere al premio occorre proseguire il proprio percorso formativo in un corso di laurea magistrale dell’Università di Catania. I destinatari, infatti, otterranno il premio di laurea al termine del primo anno del corso di laurea magistrale.

Informazioni ulteriori possono essere richieste all’Ufficio diritto allo studio (email: uds@unict.it).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684