Prg, il Comune di Catania approva le linee guida - QdS

Prg, il Comune di Catania approva le linee guida

redazione

Prg, il Comune di Catania approva le linee guida

sabato 26 Ottobre 2019 - 09:46
Prg, il Comune di Catania approva le linee guida

Dopo l'accordo con i Lombardiani. Il sindaco Pogliese ha parlato di "atto concreto per recuperare parte del tempo inspiegabilmente perduto, che ha impedito uno sviluppo armonico e sostenibile della nostra idea di città"

Il Consiglio comunale di Catania con soli 26 presenti in aula – venti voti favorevoli, un astenuto e cinque contrari -, ha approvato la notte scorsa le linee guida del nuovo Piano regolatore generale.

Dopo lo stop della metà dell’ottobre scorso, l’iter si sarebbe sbloccato grazie all’accordo con i Lombardiani.

“Non esito a definire questo momento – ha affermato il sindaco Salvo Pogliese che ha tenuto la delega all’Urbanistica – uno spartiacque rispetto al passato, un atto concreto per recuperare parte del tempo inspiegabilmente perduto, che ha impedito uno sviluppo armonico e sostenibile della nostra idea di città; un immobilismo che abbiamo impedito a qualcuno di perpetuare evitando altri danni alla città”.

“L’applauso a fine votazione degli stessi consiglieri – ha osservato Pogliese – sottolinea l’emozione di un momento cruciale per la vita cittadina, perché ritengo sia stato fatto un lavoro importante che lascia un segno forte nella città, a merito sia dell’Amministrazione sia della larga parte del consiglio comunale che ha dato quei contributi propositivi che non abbiamo esitato a valutare positivamente”.

“L’intero percorso di redazione delle Direttive Generali – ha aggiunto il primo cittadino – è stato caratterizzato da un’intensa serie di incontri con gli stakeholder istituzionali, aperti alla città e al mondo delle professioni, un forum di ascolto permanente della città durato doversi mesi. Una discussione aperta e un confronto fattivo con i diversi attori protagonisti della vita catanese che è stata fondamentale per dare un’impronta moderna, adeguata e condivisa allo strumento urbanistico, che proseguirà anche nelle successive fasi di redazione del Piano che disegnerà il dettaglio della Catania che verrà”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684