Puc, a Modica finalmente qualcosa inizia a muoversi - QdS

Puc, a Modica finalmente qualcosa inizia a muoversi

Stefania Zaccaria

Puc, a Modica finalmente qualcosa inizia a muoversi

sabato 21 Maggio 2022 - 09:51

Ai nastri di partenza, dopo mesi di blocco e proteste, i progetti per lavori di pubblica utilità destinati ai percettori di Rdc modicani: in totale saranno coinvolte 122 persone in vari settori

MODICA (RG) – Qualche settimana fa abbiamo parlato dei progetti, mai partiti, per i percettori del reddito di cittadinanza nel comune di Modica.

I Puc, progetti utili alla collettività, che dovevano prendere il via erano 8 e dovevano riguardare ben 122 percettori del Rdc, in modo da avviarli al lavoro nell’ambito dei vari settori del comune di Modica previsti come raggio di azione in ogni singolo progetto, ossia culturale, tutela dei beni comuni, culturale e artistico, sociale, ambiente.

Finalmente si sbloccano gli 8 Puc del Comune di Modica

Proprio in questi giorni qualcosa sembra sbloccarsi perché si stanno definendo le procedure per l’avviamento degli 8 Puc.

Ad annunciarlo è il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali del comune di Modica Rosario Viola.

Sull’argomento è tornato il consigliere comunale del M5S Marcello Medica che ha chiesto spiegazioni sui ritardi nell’iter burocratico comunale e distrettuale, volto a mettere finalmente in moto la macchina dei Puc e quindi ad avviare al lavoro i percettori del Rdc.

“In merito allo stato di avanzamento per l’attivazione nel Comune di Modica dei progetti Puc – ha evidenziato il vice sindaco Rosario Viola – si fa presente che i percettori del reddito di cittadinanza presi in carica dal Servizio sociale professionale del comune di Modica e dal Cpi di Modica sono stati assegnati agli 8 Puc, designati con delibera di Giunta comunale n. 27 del 28.01.2021 e approvati con delibera n. 4 del 13.04.2021 dal comitato dei sindaci, presenti nel catalogo di Gepi in numero di 122 previa sottoscrizione del patto per l’inclusione. Conseguentemente è stata stipulata la polizza assicurativa Rtc e sottoscritto l’atto di adesione con il ministero per l’assicurazione Inail transitata al Poc”.

“A margine del comitato dei sindaci – ha aggiunto – si farà la riunione con i capi settore interessati dai progetti Puc. Seguiranno riunioni con i beneficiari individuati per singolo Puc e contestualmente provvederemo all’acquisto dei Dpi. Pertanto si prevede l’avviamento dei Puc intorno al 20 maggio 2022”.

A giorni partiranno tutti i progetti

Se tutto sarà confermato, quindi, a giorni partiranno tutti i progetti: il M5S di Modica si è detto soddisfatto e il consigliere Marcello Medica ha rilevato che “tali progetti utili alla collettività sono la dimostrazione, semmai ce ne fosse bisogno – ha sottolineato Medica – che il Rdc è uno strumento che funziona se si vuol far funzionare, e che è doppiamente utile, per il Comune e per tantissimi percettori che avranno la possibilità, oltre a mantenere un reddito di dignità, di rendersi utili per la propria comunità”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684