Quando arriva bonus 200 euro in Sicilia: dipendenti, pensionati, autonomi, disoccupati - QdS

Quando arriva bonus 200 euro in Sicilia: dipendenti, pensionati, autonomi, disoccupati

web-la

Quando arriva bonus 200 euro in Sicilia: dipendenti, pensionati, autonomi, disoccupati

web-la |
martedì 17 Maggio 2022 - 17:47

Quando arriva il bonus da 200 euro? E come funzionerà? Quando saranno le date del bonifico? Spetterà a dipendenti, pensionati o anche agli autonomi?

Quando arriva il bonus da 200 euro? E come funzionerà? Quando saranno le date del bonifico? Spetterà a dipendenti, pensionati o anche agli autonomi? Secondo le ultime notizie, l’assegno da 200 euro verrà percepito dall’1 luglio dai titolari di pensione con un reddito annuo non superiore ai 35mila euro.

L’aiuto economico andrà anche ai “prepensionati” e a chi, a giugno, avrà percepito, ma con gli stessi vincoli, l’indennità di disoccupazione (Naspi e Dis-Coll).

Quando arriva bonus 200 euro, cos’è?

L’ultima bozza del decreto include nel bonus chi percepisce uno o più trattamenti pensionistici, chi usufruisce dell’assegno sociale e di quello di accompagnamento. Unico vincolo, il reddito annuale di 35 mila euro. Sono compresi anche i lavoratori che entro la fine del prossimo mese risulteranno destinatari di indennità di disoccupazione e i possessori di Reddito di cittadinanza e gli “stagionali”.

Quando arriva bonus 200 euro, come si ottiene

Il bonus da 200 euro sarà verso a chi ha fino a 35mila euro di reddito. Sarà una tantum.

Quando arriva bonus 200 euro, ecco quando partirà

Per i pensionati partirà il 1° luglio L’indicazione è stata fornita dal ministro dell’Economia, Daniele Franco, al termine del cdm.

Quando arriva bonus 200 euro, l’elenco dei beneficiari

Stando all’attuale testo del decreto Aiuti, riceveranno il bonus: lavoratori dipendenti; pensionati; imprenditori individuali; professionisti; percettori del Reddito di cittadinanza; lavoratori stagionali; percettori dell’indennità di disoccupazione (NASpI e DIS-COLL); lavoratori domestici (Colf e badanti).

Quando arriva bonus 200 euro, il reddito di cittadinanza

Il bonus in questo caso spetta a coloro che sono titolari di reddito di cittadinanza o ricevono un assegno di disoccupazione (Naspi, Dis-Coll eccetera). Il beneficio verrà erogato direttamente dall’Inps e anche in questo caso (salvo eventuali ritardi) il pagamento dovrebbe essere in programma a luglio. Lo stesso vale per i percettori di reddito di cittadinanza: sebbene al momento non ci sia una data “ufficiale” tutto lascia pensare che il bonus verrà erogato con il primo pagamento utile a partire da luglio. La certezza però arriverà solo quando le tempistiche saranno messe nero su bianco. 

Quando arriva bonus 200 euro, come si calcolano le 35 mila euro

il calcolo della soglia di 35mila euro si tiene conto dei redditi di qualsiasi natura (compresi quelli esenti da imposta o soggetti a ritenuta alla fonte o a imposta sostitutiva), mentre non vengono conteggiati il reddito della casa di abitazione e le sue pertinenze, e così pure i trattamenti di fine rapporto e le competenze arretrate sottoposte a tassazione separata, l’assegno al nucleo familiare, gli assegni familiari e l’assegno unico universale. Il bonus di 200 euro non costituisce reddito ai fini fiscali, non è cedibile, né sequestrabile, né pignorabile e non costituisce reddito ai fini fiscali né ai fini della corresponsione di prestazioni previdenziali e assistenziali.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684