Regione, deciso l'acquisto delle Terme di Acireale - QdS

Regione, deciso l’acquisto delle Terme di Acireale

redazione

Regione, deciso l’acquisto delle Terme di Acireale

martedì 10 Settembre 2019 - 01:55
Regione, deciso l’acquisto delle Terme di Acireale

Con quelle di Sciacca al centro dellon specifico Programma di sviluppo istruito dall'assessore Armao. Musumeci, "Dopo anni d'abbandono si punta alla destagionalizzazione"

La Regione siciliana acquisterà il complesso termale di Acireale per riqualificarlo e rilanciarlo.

La Giunta regionale, presieduta da Nello Musumeci, dopo la relazione dell’assessore dell’Economia Gaetano Armao che ne ha seguito l’iter istruttorio, ha approvato il “Programma di sviluppo del turismo termale” in Sicilia.

Sulla base di quanto stabilito, l’impianto di Acireale, insieme al complesso di Sciacca, saranno tra gli elementi costitutivi del nuovo Programma.

Per raggiungere l’obiettivo, le terme di Acireale, chiuse dal 2015 per problemi economico-finanziari e dopo due aste pubbliche andate deserte, saranno acquistate dalla Regione che provvederà alla loro riapertura e valorizzazione.

“Con questa iniziativa – ha commentato il governatore Nello Musumeci – vogliamo restituire al territorio acese un bene che ha una valenza storica e turistica inestimabile”.

“Dopo anni di abbandono – ha aggiunto – gli impianti in Sicilia potranno tornare a essere un punto di forza e un motivo di attrazione per il turismo termale. Investiremo in questo, che è un progetto strategico che ci consente di diversificare e destagionalizzare l’offerta turistica, con evidenti benefici per il territorio”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684