Relazioni pubbliche, a Stefano Lucchini il primo premio Ferpi - QdS

Relazioni pubbliche, a Stefano Lucchini il primo premio Ferpi

redazione web

Relazioni pubbliche, a Stefano Lucchini il primo premio Ferpi

sabato 26 Dicembre 2020 - 16:37
Relazioni pubbliche, a Stefano Lucchini il primo premio Ferpi

Per la sua attività di Chief Institutional Affairs and External Communication Officer con Intesa Sanpaolo. Il riconoscimento va al professionista che si sia distinto nel corso dell’anno mettendo in campo relazioni pubbliche d'eccellenza.

“Ferpi riconosce nella intensa attività professionale di Stefano Lucchini un valore esemplare. La sua brillante esperienza come Direttore delle Relazioni Esterne e Istituzionali di importanti gruppi internazionali
è un modello per i relatori pubblici italiani. Una visione aperta, con un orizzonte internazionale sempre presente. La capacità di creare sistemi di relazioni stabili e proiettati verso il futuro. L’attenzione costante ai temi della sostenibilità sociale d’impresa. Questo e molto altro fa di Lucchini un esempio, perché capace di interpretare e innovare i canoni di una professione complessa, essenziale in una società aperta e moderna”.

Con questa motivazione è stato assegnato il Premio Ferpi per la Comunicazione e le Relazioni Pubbliche a Stefano Lucchini, Chief Institutional Affairs and External Communication Officer di Intesa Sanpaolo.
Il Premio, alla prima edizione, è stato promosso dalla presidente Ferpi, Rossella Sobrero, su iniziativa delle Delegazioni Lombardia e Sicilia, per celebrare la professione del comunicatore e del relatore pubblico.
Il riconoscimento va al professionista che si sia distinto nel corso dell’anno per aver messo in campo percorsi di comunicazione e relazioni pubbliche d’eccellenza.

“Questo premio – ha detto Rossella Sobrero – è l’occasione per sottolineare l’impegno di Ferpi per il riconoscimento del ruolo strategico della comunicazione. Un impegno che l’associazione porta avanti da oltre cinquant’anni e che si concretizza in iniziative diverse: dal sostegno all’attività dei professionisti alla crescita della cultura della comunicazione, dalla formazione dei soci all’orientamento dei corsi di laurea in comunicazione per avvicinare mondo della formazione e mondo del lavoro. Apertura, condivisione, collaborazione sono le parole chiave di Ferpi per una crescita consapevole e sostenibile della società e del mercato”.

Stefano Lucchini, al momento della consegna del premio, rispondendo alle domande di Amanda Succi, delegata di Ferpi Sicilia e membro del Comitato Promotore, ha detto di ritenere che “la prova più difficile della nostra generazione sia quella che stiamo vivendo a seguito della pandemia”.
“Ecco perché – ha sottolineato – anche le relazioni pubbliche devono essere sempre più attente all’interesse generale. Nello spirito della Costituzione, solo una nuova stagione di coesione sociale può aiutare le nostre aziende e le nostre istituzioni a superare le gravi difficoltà di oggi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684