Sanità a Lampedusa e Linosa, la Regione rassicura il sindaco - QdS

Sanità a Lampedusa e Linosa, la Regione rassicura il sindaco

redazione

Sanità a Lampedusa e Linosa, la Regione rassicura il sindaco

martedì 05 Aprile 2022 - 09:23

Il primo cittadino Totò Martello ha incontrato a Palermo i vertici dell’assessorato per richiedere l’attivazione di nuovi servizi: “Assicurato l’impegno per migliorare l’assistenza sul territorio”

LAMPEDUSA – “Continuiamo a lavorare per migliorare e potenziare l’offerta delle prestazioni sanitarie a Lampedusa e Linosa: sono già stati attivati nuovi servizi specialistici ed altri saranno presto implementati. Per quel che riguarda la richiesta di una seconda farmacia a Lampedusa, procederemo con l’esame di una apposita delibera del Consiglio comunale necessaria all’assessorato per l’iter di autorizzazione alla licenza”. Lo ha detto Totò Martello, primo cittadino di Lampedusa e Linosa, dopo la riunione avuta nei giorni scorsi nei locali dell’assessorato regionale alla Salute, a Palermo, in merito ai servizi sanitari nelle isole Pelagie.

All’incontro hanno preso parte anche Mario La Rocca dirigente generale dell’assessorato, Pippo Noto, direttore del Distretto socio-sanitario 42, Francesco Cascio, responsabile del Poliambulatorio di Lampedusa e Marco Palmeri, dirigente del Servizio di emergenza-urgenza 118.

“I nuovi servizi recentemente attivati a Lampedusa – ha detto Martello – sono quelli di Pneumologia e Diabetologia e prevedono la presenza settimanale di uno specialista. Per quel che riguarda il medico geriatra e il neurologo, la loro presenza è adesso assicurata con cadenza settimanale e non più ogni due settimane”.

“Oltre a queste nuove prestazioni che sono già disponibili per la nostra comunità – ha aggiunto il sindaco – è stato inoltre assicurato da parte dell’assessorato e dell’Asp l’impegno per implementare al più presto altri servizi, in particolare la presenza di un internista per i piani terapeutici, la presenza di un dermatologo ogni settimana e non più ogni due settimane come avviene adesso e il rafforzamento del servizio di Psichiatria”.

Nel corso della riunione è stata poi discussa la situazione che riguarda la Guardia medica di Linosa. “Ci sono diversi aspetti – ha sottolineato Martello – che, sulla base delle richieste e delle esigenze dei cittadini linosani, ho esposto nel corso della riunione e che riguardano in particolare il servizio di Pediatria e di vaccinazione per i bambini e la necessità della presenza periodica di un medico specialista sull’isola”.

“I dirigenti dell’assessorato e dell’Asp – ha concluso il primo cittadino di Lampedusa e Linosa – hanno valutato queste richieste con attenzione, assicurando il loro impegno per migliorare l’erogazione di servizi di assistenza sanitaria a Linosa”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684