Nuovo sbarco di migranti, in 78 a Portopalo: uno finisce in ospedale - QdS

Nuovo sbarco di migranti in Sicilia, 78 siriani “scortati” a terra dalla Guardia di Finanza

web-sr

Nuovo sbarco di migranti in Sicilia, 78 siriani “scortati” a terra dalla Guardia di Finanza

web-sr |
martedì 27 Settembre 2022 - 11:30

Per uno dei migranti arrivati in Sicilia è stato necessario il trasporto in ospedale a causa di una sospetta frattura alla caviglia.

Un nuovo sbarco di migranti è avvenuto stamattina a Portopalo di Capo Passero, in provincia di Siracusa. Si tratta di 78 persone di nazionalità siriana, accompagnate da una motovedetta della Guardia Costiera.

Un migranti portato in ospedale

Uno dei migranti giunti in Sicilia, per una sospetta frattura a una caviglia, è stato portato all’ospedale di Noto.

Per le prime incombenze sul posto dello sbarco si sono recati militari dell’Arma e della Guardia di Finanza oltre che a personale di polizia e sanitari dell’USMAF e ASP.

Espulsione per un tunisino

Nel primo pomeriggio di ieri, invece, gli agenti del Commissariato di Priolo Gargallo, in servizio di controllo del territorio, hanno fermato e identificato un cittadino tunisino di 28 anni privo di documenti d’identità.

A seguito degli accertamenti, è emerso che il tunisino, irregolarmente presente sul territorio nazionale doveva essere espulso.

Pertanto, si è organizzato un accompagnato presso un CPR di altra provincia per esperire la successiva espulsione.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001