A Sciacca primi sopralluoghi per costruire due ponti Bailey - QdS

A Sciacca primi sopralluoghi per costruire due ponti Bailey

redazione

A Sciacca primi sopralluoghi per costruire due ponti Bailey

venerdì 14 Gennaio 2022 - 08:12

Il Reparto Genio Guastatori di Palermo ha raggiunto le contrade Raganella e Carbone per valutare la fattibilità di attraversamenti temporanei per rimediare ai danni causati dalle alluvioni del 2021

SCIACCA (AG) – Sono intervenuti in città rappresentanti del Reparto Genio Guastatori di Palermo per un sopralluogo seguito a una specifica richiesta avanzata dal sindaco Francesca Valenti lo scorso 20 dicembre al Ministero della Difesa. L’Amministrazione ha infatti lanciato un appello per l’intervento delle Forze Armate per la realizzazione di ponti tipo Bailey in contrada Raganella e in contrada Carbone. Zone in cui gli attraversamenti esistenti non sono più utilizzabili a causa degli eventi alluvionali del novembre 2021.

Sulla base di tale richiesta il Comando centrale di Roma, con nota a firma del Capo di Stato Maggiore, ha disposto al Comando di Napoli e per opportuna conoscenza al Genio Guastatori di Palermo di avviare un’attività di ricognizione congiunta con l’Ente richiedente finalizzata a valutare la fattibilità, tempi e costi dell’intervento comunicando gli esiti di tale attività al Comando per il riscontro all’Ente

Il ponte Bailey è una tipologia di ponte, di origine militare, che prende il nome dall’ideatore britannico Donald Bailey. La peculiarità di tale strutture è la realizzazione con elementi modulari, in genere travi reticolari in acciaio e impalcati con assi di legno, che ne permettevano una grande velocità di montaggio e smontaggio. Si diffusero in particolare durante la seconda guerra mondiale per sostituire i ponti distrutti durante le operazioni belliche. Anche per questo il modello è molto versatile.

Manufatti di questo tipo vengono realizzati qualora sia necessario ripristinare provvisoriamente il collegamento stradale tra due sponde di un fiume qualora un evento naturale distrugga o renda inagibile il manufatto originario.

Come reso noto dal sindaco Francesca Valenti e dall’assessore alla Protezione civile Roberto Lo Cicero, nel corso del sopralluogo alla presenza del colonnello Mario Rea del Genio Guastatori di Palermo, del dirigente comunale di Protezione civile Salvatore Paolo Gioia e dello stesso assessore Lo Cicero sono emerse delle evidenze importanti: lo stato dei luoghi ha evidenziato l’esigenza della realizzazione di attraversamenti provvisori che saranno messi in opera dal Genio Guastatori di Palermo; da una prima valutazione il personale militare intervenuto ritiene che gli interventi possano essere realizzati; circa la tempistica, nei prossimi giorni verrà recapitata al Comune una relazione sulla fattibilità delle opere richieste e sui costi di realizzazione.

L’Amministrazione comunale è rimasta soddisfatta dell’esito dei sopralluoghi e si è detta fiduciosa sulla realizzazione delle opere in questione.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684