"Sentinella del Creato" a Caponetto, Zanotti e Milano - QdS

“Sentinella del Creato” a Caponetto, Zanotti e Milano

redazione

“Sentinella del Creato” a Caponetto, Zanotti e Milano

lunedì 09 Settembre 2019 - 10:22
“Sentinella del Creato” a Caponetto, Zanotti e Milano

Oltre ai giornalisti, nella cerimonia svoltasi nel Teatro Cicero di Cefalù, premiato anche l'artista Max Paiella. Da Greenaccord riconoscimenti anche alle eccellenze locali

Il Premio giornalistico “Sentinella Del Creato”, ideato dall’associazione Greenaccord per comunicatori e artisti attenti all’ambiente e alla salvaguardia della natura, è andato quest’anno ad Angela Caponnetto, Francesco Zanotti e Giuseppe Milano che hanno ricevuto il riconoscimento durante una cerimonia nel Teatro Cicero di Cefalù insieme con l’artista Max Paiella.

A condurre la serata è stato il giornalista della Rai Roberto Amen con la collega Elena Scarici.

I tre giornalisti distintisi per la loro sensibilità ambientale scelti da Greenaccord, Ucsi e Fisc sono dunque Angela Caponnetto di Rainews24 – segnalata per aver approfondito l’incisività delle cause ambientali nei movimenti migratori – Francesco Zanotti “per essersi saputo avvicinare ai temi della cura del creato con interesse e prudenza” e a Giuseppe Milano, giornalista e ingegnere, “per aver efficacemente unito l’attività giornalistica alla ricerca”.

A ricevere il Premio anche Max Paiella, “artista volitivo e poliedrico: una graffiante ironia che sprona all’analisi concreta dei fatti di attualità e stimola il pensiero critico, contribuendo efficacemente a educare la società a stili di vita consapevoli e sostenibili”.

Tra le eccellenze locali, il premio “Sentinella del Creato” è andato all’Associazione Madonie Outdoor che da sempre si occupa della valorizzazione del territorio madonita e in questi anni ha promosso le bellezze naturalistiche del territorio siciliano.

Premio anche alla Cooperativa Sociale Verbumcaudo con sede nel feudo confiscato alla mafia di Michele Greco da Giovanni Falcone, una cooperativa agricola che promuove e preserva le eccellenze del territorio con una forte vocazione cerealicola.

Premiati anche l’Azienda Terre di Carusi che racconta il coraggio di quattro ragazzi che hanno costruito il proprio futuro ripartendo dalla loro terra e il Consorzio Manna Madonita, che può contare su un team di giovani professionisti attivi in vari campi strategici per il funzionamento aziendale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684