Si apre la strada verso i Distretti del Cibo siciliano: ecco il bando - QdS

Si apre la strada verso i Distretti del Cibo siciliano: ecco il bando

redazione

Si apre la strada verso i Distretti del Cibo siciliano: ecco il bando

venerdì 03 Maggio 2019 - 00:00
Si apre la strada verso i Distretti  del Cibo siciliano: ecco il bando

PALERMO – È stato pubblicato il bando per il riconoscimento dei Distretti del Cibo siciliano. L’avviso è stato reso noto tramite il sito dell’assessorato all’agricoltura della Regione Siciliana ed è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale regionale che dovrebbe avvenire il prossimo 10 maggio. Da questa data decorreranno i 45 giorni previsti per la presentazione delle istanze.

Con la pubblicazione del bando, predisposto dall’area Brand Sicilia e Marketing Territoriale del dipartimento regionale agricoltura, si concretizza la volontà dell’assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera di istituire i Distretti del Cibo attribuendo ad essi un ruolo strategico per promuovere lo sviluppo territoriale, salvaguardare il paesaggio rurale e valorizzare le produzioni agroalimentari di qualità.

L’istanza di riconoscimento del Distretto del Cibo potrà essere avanzata da imprenditori agricoli, singoli o associati, da imprese che operano nel settore agricolo e agroalimentare, da società cooperative, organizzazioni di produttori, associazioni di categoria, imprese del settore ittico e della pesca, imprese che operano nel settore della ricettività turistica, organizzazioni che operano nel settore della promozione del territorio ai fini della valorizzazione del patrimonio monumentale, naturale e paesaggistico, Gruppi di Azione Locale ed enti pubblici. Si potrà partecipare ad un solo Distretto del Cibo e i soggetti costituenti dovranno sottoscrivere un “Accordo di Distretto” finalizzato a rafforzare la promozione, la sostenibilità ambientale e la crescita socio economica dell’intera area territoriale. L’accordo che sarà formalizzato dovrà anche riportare gli obiettivi, il programma e soprattutto i risultati attesi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684