Sicilia in zona gialla, la nuova mappa Covid dell'Ue - QdS

Sicilia in zona gialla, la nuova mappa Covid dell’Ue

web-iz

Sicilia in zona gialla, la nuova mappa Covid dell’Ue

web-iz |
giovedì 22 Luglio 2021 - 13:59

La Sicilia pare nuovamente destinata alla zona gialla. A dirlo è anche la mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

La recrudescenza del Covid in Sicilia non sembra mollare la presa. E secondo le mappe appena pubblicate dall’Ecdc, l’Isola è già in giallo, assieme a Sardegna, Lazio e Veneto.

Lazio, Veneto, Sicilia e Sardegna in giallo, come buona parte della Francia e del Belgio. L’Ecdc ha pubblicato mappe aggiornate sull’incidenza del contagio da Covid, con i numeri di casi per abitante, che aumentano in tutta Europa. Quelli più alti, in rosso scuro sulla mappa, sono in diverse regioni dell’Olanda e della Spagna, a Cipro e in alcune isole greche. La Regione di Bruxelles è in rosso, come la Corsica, il Lussemburgo e l’Irlanda.

NUOVI PARAMETRI PER IL COLORE DELLE REGIONI

Intanto si attende l’incontro di oggi pomeriggio, alle 16, tra le Regioni e il governo sul nuovo decreto legge Covid. La riunione con il ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini e i presidenti di regione seguirà la cabina di regia tra i capi delegazione della maggioranza.
Domani, invece, il solito monitoraggio settimanale dell’Iss.

Manca ancora l’accordo sui nuovi parametri per il colore delle Regioni. Su un punto le parti invece convergono: i nuovi calcoli dovranno tener conto meno del numero di contagi e maggiormente del tasso di occupazione degli ospedali.

IL MONITO DELL’ECDC

La carta dell’Ecdc serve da riferimento per le decisioni degli Stati membri dell’Ue in materia di restrizioni di viaggio. Il verde indica il rischio minore: il rischio cresce secondo una progressione di giallo, rosso e rosso scuro (situazione con rischio massimo). Peggiora sensibilmente la situazione in Corsica, in Francia: era verde la settimana scorsa, ora è rossa.

In Europa si nota un peggioramento della situazione in Spagna: nuove comunità passano in rosso scuro, tra cui le Baleari, Valencia, l’Aragona, la Cantabria e le Asturie, che si vanno ad aggiungere alla Castilla y Leon, alla Catalogna e alla Navarra, che erano bordeaux anche la settimana scorsa. Il Portogallo, Azzorre incluse (Madeira è gialla), e il resto della Spagna restano rossi.

Peggiora, inoltre, la situazione in Irlanda, che da gialla passa a rossa; nei Paesi Bassi, in gran parte in rosso scuro; in Grecia, dove Creta diventa rossa scura e gran parte delle isole più frequentate dal turismo internazionale sono rosse (il resto è giallo, resta verde solo la Tracia); la fascia costiera della Croazia è gialla, il resto verde, come la Slovenia. La Francia, che era in gran parte verde la settimana scorsa, è ora quasi tutta gialla, tranne la regione Centre-Val-de-Loire e la Borgogna-Franca Contea, entrambe verdi.

Il Belgio è in giallo, il Lussemburgo rosso. La Germania è tutta verde, come la Svezia (tranne Stoccolma, gialla), la Norvegia, gran parte della Finlandia (due regioni a sud sono gialle), mentre la Danimarca è tutta gialla, con Copenaghen in rosso. Cipro resta rosso scuro, Malta in rosso. In verde l’Austria, la Polonia, i tre Paesi baltici, la Repubblica Ceca (tranne Praga, gialla), la Slovacchia, l’Ungheria, la Romania e la Bulgaria. Anche l’Islanda è verde.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x