Sicilia zona gialla a San Valentino, "Rischio, troppi in strada" - QdS

Sicilia zona gialla a San Valentino, “Rischio, troppi in strada”

Luigi Ansaloni

Sicilia zona gialla a San Valentino, “Rischio, troppi in strada”

lunedì 08 Febbraio 2021 - 18:37
Sicilia zona gialla a San Valentino, “Rischio, troppi in strada”

Il dottor Enzo Massimo Farinella, membro del Cts e primario del reparto di malattie infettive del "Cervello" di Palermo, spiega: "I dati sono certamente migliorati ma aprire così presto potrebbe essere controproducente"

I dati della Sicilia continuano a migliorare e la prossima settimana, tranne sorprese, la Regione sarà in zona gialla.

Persino per San Valentino, se Roma accetterà la deroga che l’assessore alla Salute Ruggero Razza intende chiedere.

Il dottor Enzo Massimo Farinella, membro del Cts e primario del reparto di malattie infettive del “Cervello” di Palermo, spiega: “I dati sono certamente migliorati ma aprire così presto potrebbe essere controproducente. Non varrebbe la pena di celebrare questi due eventi, San Valentino e Carnevale, che possono essere due trappole.

L’intervista completa al dottor Enzo Massimo Farinella

Abbiamo visto e continuiamo a vedere troppa gente in strada nonostante gli appelli. Capisco anche il tessuto economico ma rischieremmo di vanificare tutto“.

Farinella continua: “Il miglioramento c’è ma è anche molto lento, rispetto alla pressione sull’area di emergenze, e ripeto che i comportamenti non sono in linea con questo momento delicato. Abbiamo i vaccini, non sprechiamo questa occasione”.

I DATI DELLA SETTIMANA

Notizie incoraggianti dal report settimanale della Protezione civile sulla pandemia in Sicilia, elaborato dall’ufficio statistico del Comune di Palermo. Secondo i dati resi noti, sono in calo tutti gli indicatori tranne quello degli accessi alle terapie intensive negli ospedali dell’Isola.

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 5.451, il 14,2% in meno rispetto alla settimana precedente, quando si era già registrata una diminuzione del 29,6%.

I tamponi positivi sono il 14,1% delle persone testate, in calo rispetto al 15,7% della settimana precedente.

Il numero degli attuali positivi è pari a 39.009, 3.280 in meno e le persone in isolamento domiciliare sono 37.633, 3.127 in meno, sempre rispetto alla settimana precedente.

I ricoverati sono 1.376, di cui 178 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 153 unità (di cui -26 in terapia intensiva).

Nella settimana appena conclusa si sono registrati però 73 nuovi ingressi in terapia intensiva (+4,3% rispetto ai 70 della settimana precedente). I guariti sono 98.863, aumentati di 8.527 unità e la percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 69,8% (era il 66,4% domenica scorsa).

Il numero dei deceduti è 3.682, 204 in più rispetto alla settimana precedente. Il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,6% (come domenica scorsa).

Infine, i ricoverati complessivamente rappresentano il 3,6% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,5%)”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684