Sicily Music Conference ai nastri di partenza - QdS

Sicily Music Conference ai nastri di partenza

webgn

Sicily Music Conference ai nastri di partenza

webgn |
lunedì 14 Marzo 2022 - 11:56

Due lezioni all'Università di Palermo sulla musica a tutto campo apriranno Sicily Music Conference, il primo appuntamento internazionale dedicato al settore musicale e discografico

Palermo – Due lezioni in collaborazione con l’Università di Palermo anticiperanno Sicily Music Conference, la prima conferenza internazionale dedicata alla musica, che si terrà nell’Isola a maggio 2022. Si comincia con un “Road to…” che vede l’Università di Palermo coinvolta, in particolare, con il Dipartimento di Economia, Business e Statistica attraverso il professore Pasquale Massimo Picone.

Il primo incontro giovedì 17 marzo

Il primo incontro sulla musica a 360 gradi si svolgerà giovedì 17 marzo dalle 8 alle 10 dal titolo “Il settore discografico nell’era della digitalization” alla presenza di Oriana Guarino, Senior label manager di Believe Digital Italia, fra le aziende leader in Europa nella distribuzione musicale digitale, già manager per 800A Records e fondatrice di Indigo.

La seconda lezione martedì 29 marzo

Il secondo appuntamento è in programma martedì 29 marzo dalle 10 alle 12, con il tema “Dinamiche del settore Mice” alla presenza di Nuccio La Ferlita, fondatore di Musica & Suoni ed ora di Puntoeacapo. La Ferlita è stato responsabile booking di tantissimi artisti fra cui Carmen Consoli e Mario Venuti, ed ha promosso e organizzato eventi in Sicilia per i maggiori artisti nazionali e internazionali, quali Robert Plant, Patti Smith, Coldplay e Skunk Anansie.

Sicily Music Conference per rafforzare le competenze

Sicily Music Conference intende offrire una piattaforma di incontri, workshop, webinar, masterclass ed eventi con l’obiettivo di creare nuove opportunità formative.

La settimana della musica dedicata al confronto con gli esperti

Grazie alla Sicily Music Conference aziende del settore, professionisti, studenti, giovani talenti e stakeholders coinvolti in tutte le province nella settimana internazionale della musica, potranno confrontare le proprie esperienze e rafforzare le proprie competenze attraverso gli incontri con esperti italiani ed internazionali dei vari segmenti della musica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684