Siracusa, nuovo ospedale, firmato protocollo intesa di legalità - QdS

Siracusa, nuovo ospedale, firmato protocollo intesa di legalità

web-mp

Siracusa, nuovo ospedale, firmato protocollo intesa di legalità

web-mp |
mercoledì 19 Maggio 2021 - 17:24

Il protocollo prevede l'estensione del regime delle informazioni antimafia per tutti i oggetti appartenenti alla filiera delle imprese. Sarà predisposta una anche una banca dati

Legalità e trasparenza per ogni fase di realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa dal costo di 200 milioni di euro.

E’ l’obiettivo del protocollo sottoscritto dal prefetto vicario di Siracusa Michela La Iacona, dal prefetto di Siracusa Giusi Scaduto, in qualità di commissario straordinario, e dal direttore generale dell’Asp Salvatore Lucio Ficarra.

Presenti il questore Gabriella Ioppolo, i comandanti provinciali dei carabinieri, col. Giovanni Tamborrino, della Guardia di finanza, col. Luca De Simone, e il capo Centro Dia di Catania, Carmine Mosca, che hanno assicurato il massimo impegno nel supportare la Prefettura di Siracusa nell’azione di prevenzione, controllo e contrasto dei tentativi di infiltrazione mafiosa e di verifica della sicurezza e della regolarità dei cantieri di lavoro.

 Il protocollo prevede l’estensione del regime delle informazioni antimafia “a tutti i soggetti appartenenti alla “filiera delle imprese”, ovvero al complesso dei soggetti che interverranno a qualunque titolo nel ciclo di progettazione e realizzazione dell’opera e a tutte le fattispecie contrattuali, indipendentemente dall’oggetto, dal valore, dalla durata e da qualsiasi condizione e modalità di esecuzione”.

Sarà predisposta una banca dati in cui confluiranno le informazioni necessarie ad esercitare il monitoraggio sulle vicende societarie, sui flussi finanziari, sulle procedure ablative e sull’andamento del cantiere.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684