Torna il Festival di Morgana, il teatro abbraccia il Mediterraneo - QdS

Torna il Festival di Morgana, il teatro abbraccia il Mediterraneo

web-la

Torna il Festival di Morgana, il teatro abbraccia il Mediterraneo

web-la |
martedì 09 Novembre 2021 - 12:33

Giunta alla sua quarantaseiesima edizione, la manifestazione ha per tema il teatro d’immagine del mediterraneo, e invita in città, per l’occasione, compagnie francesi, spagnole, tunisine, turche

Torna il Festival di Morgana a Palermo, dall’11 al 21 novembre, ingresso libero. Giunta alla sua quarantaseiesima edizione, la manifestazione ha per tema il teatro d’immagine del mediterraneo, e invita in città, per l’occasione, compagnie francesi, spagnole, tunisine, turche e israeliane. I teatranti porteranno quindi in scena nel capoluogo siciliano gli spettacoli più svariati.

Dalle ombre di Cenzig Özek, alle performances di David Espinosa, dalle figure di Israele ai pupi siciliani. “Il Festival di Morgana prova a fare socialità mettendo insieme compagnie che vengono da tutto il Mediterraneo e tentando anche di far partecipare il più possibile le persone che abitano a Palermo”, dice infatti il direttore del Museo Antonio Pasqualino, Rosario Perricone.

Il programma fitto di appuntamenti prevede anche attività collaterali agli spettacoli e webinar sui temi del festival. Ci sarà, per esempio, un incontro online promosso dalla Columbia University tutto dedicato all’epica mondiale nel teatro di figura. E non mancheranno laboratori e workshop per attori. Fiore all’occhiello dell’edizione del 2021 è poi lo spettacolo dei Nuovi Pupari Crescono, compagnia di cui fanno parte “i pupari junior”, i ragazzi figli della tradizione che raccogliendo il testimone dei più esperti racconteranno coralmente “Il duello di Orlando e Rinaldo per amore della bella Angelica”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001