Trasporti: a Messina sedici autobus elettrici nella flotta Atm - QdS

Trasporti: a Messina sedici autobus elettrici nella flotta Atm

redazione

Trasporti: a Messina sedici autobus elettrici nella flotta Atm

venerdì 31 Maggio 2019 - 14:19
Trasporti: a Messina sedici autobus elettrici nella flotta Atm

Quella peloritana sarà adesso la prima città in Italia per numero di mezzi di questo tipo. Il presidente dell'azienda Campagna:"si avviano a sostituire i bus convenzionali diesel o a metano"

“Siamo soddisfatti di essere tra i primi a investire in Italia negli autobus elettrici: Messina, che ha acquisito una flotta di ben sedici bus, sarà la prima città in Italia per numero di mezzi di questo tipo rispetto al totale della flotta. Oltre ad essere la prima in Sicilia per numero complessivo di mezzi elettrici di tale grandezza”.

Lo ha detto il presidente dell’Atm, azienda di trasporti di Messina, Giuseppe Campagna presentando nel ritrovo Fellini, in piazza Duomo a Messina, i nuovi autobus elettrici.

“Si tratta – ha proseguito Campagna – di mezzi ecologici che non emettono nessun gas inquinante, molto silenziosi, di grandi dimensioni e dotati di accumulatori innovativi al Litio-Ferro-Fosfato. Questi bus si avviano a sostituire, progressivamente, i bus convenzionali con motorizzazione diesel o a metano”.

Soddisfatto pure Isbrand Ho, Managing Director di BYD Europe, che ha dichiarato: “La consegna dei 16 bus elettrici a Messina è certamente un giorno importante per BYD, non da ultimo per il posizionamento geografico della città: gli ‘eBus’ BYD sono ora in servizio in ogni parte d’Europa: nord, sud, est e ovest. Stiamo assistendo a una crescente accettazione della mobilità elettrica totale: non solo da parte delle Aziende di Trasporto Pubblico ma, e questo è un dato ancora più importante, dalla collettività e dalle persone che guidano il cambiamento”.

“BYD – prosegue Ho – è in grado di fornire sia i veicoli, che l’infrastruttura di ricarica, ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di mobilità: continueremo così con il nostro impegno per estendere il trasporto pubblico tramite ‘eBus’ – al 100% privo di emissioni – nelle città europee”.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684