Turismo, la stagione estiva è alle porte. Sinergia per lo sviluppo del comparto - QdS

Turismo, la stagione estiva è alle porte. Sinergia per lo sviluppo del comparto

Stefania Zaccaria

Turismo, la stagione estiva è alle porte. Sinergia per lo sviluppo del comparto

giovedì 25 Aprile 2019 - 00:00
Turismo, la stagione estiva è alle porte. Sinergia per lo sviluppo del comparto

RAGUSA – La stagione estiva sta per arrivare e con essa anche i turisti che, in tantissimi, si riversano nella provincia iblea. C’è ancora tanto da fare, però, come ogni anno, nell’ambito turistico ma si cerca di muovere qualche altro passo per offrire a chi sceglie le nostre città sempre più servizi.

A Ragusa, la Cna e il centro commerciale naturale Antica Ibla, stanno cercando di muoversi nella stessa direzione per lo sviluppo del comparto. “Apprezziamo molto le parole della Cna provinciale che in un comunicato stampa – hanno sottolineato i membri del direttivo del Centro – ha affrontato il tema dello sviluppo economico turistico della provincia di Ragusa che deve essere offerta come un’unica destinazione, superando i campanilismi e facendo sistema, perché questo settore rappresenta una delle prime risorse economiche del territorio. Sono le stesse posizioni che, da anni ormai, abbiamo anche noi. Siamo lieti che si inizino finalmente a gettare le basi verso un unico percorso e di non essere più soli su questo tema così importante per le sorti del nostro territorio”.

La Cna – che da molto tempo spinge verso l’incremento del settore – ha voluto porre la sua attenzione sulla creazione di un unico brand turistico, sul fare sistema e sull’individuazione di un destination manager. “Il destination manager, lo ricordiamo – hanno aggiunto dal Ccn – è colui che si occupa della promozione e del rilancio turistico di un dato territorio, ottimizzando l’utilizzo delle risorse umane ed economiche a disposizione al fine di valorizzare le peculiarità culturali, ambientali, enogastronomiche che costituiscono l’attrattiva turistica della destinazione stessa. Il destination manager è chiamato a farsi carico di una complessa molteplicità di mansioni come, tra altre – hanno continuato – l’analisi della situazione turistica territoriale in relazione alla concorrenza e si occuperebbe, inoltre, di coordinare l’operato delle figure e degli enti coinvolti nel processo di promozione e comunicazione turistica. Ma questa figura, da sola non basta. Riteniamo, infatti, che tra i primi passi da fare ci sia anche quello di elaborare un Piano strategico del Turismo, in modo da indirizzare al meglio l’azione di tutti gli attori del turismo, in netta controtendenza rispetto al passato”.

Per un sistema unico turistico è necessario parlare di sinergia tra tutti gli organismi che operano nel settore: trasformare il territorio ragusano “in un unico ‘pacchetto’ turistico deve prevedere – hanno aggiunto ancora dal centro Antica Ibla – la partecipazione attiva di numerosi soggetti, privati e pubblici, creando un organismo di coordinamento rappresentativo delle varie realtà e che abbia a disposizione le risorse necessarie per portare a compimento il progetto”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684