In occasione dell’"International seminar di karate" riconoscimento per Giardini Naxos - QdS

In occasione dell’”International seminar di karate” riconoscimento per Giardini Naxos

redazione

In occasione dell’”International seminar di karate” riconoscimento per Giardini Naxos

venerdì 31 Maggio 2019 - 00:00
In occasione dell’”International seminar di karate” riconoscimento per Giardini Naxos

Nominata “Città europea dell’educazione ai diritti umani attraverso lo sport”

GIARDINI NAXOS (ME) – Sabato 8 e domenica 9 giugno la città ospiterà l’International seminar di karate, aperto a tutti i gradi di cintura ed età.

Per l’occasione, sabato 8 giugno alle ore 10,30 nella Sala consiliare del Comune di Giardini Naxos la municipalità riceverà il riconoscimento di “Città europea dell’educazione ai diritti umani attraverso lo sport” per aver pienamente risposto alle sollecitazioni della raccomandazione Hepa dell’Unione europea del 2016, recepita lo stesso anno dall’Italia. La targa che ufficializza la qualifica verrà consegnata al sindaco Pancrazio Lo Turco da Corrado Genova, segretario generale Upkl.

Il riconoscimento viene attribuito alle pubbliche amministrazioni in cui operano gli European social sport coach distintisi con onore nel contrasto alla carenza educativa sul fronte dei diritti umani. Il week-end sportivo, oltre la cerimonia del riconoscimento che si svolgerà sabato nel Palazzo Municipale, prevede anche uno stage di karate organizzato dal dipartimento sportivo internazionale Uika di Upkl coordinato e diretto dal maestro Giorgio Bortolin. Lo stage di karate si terrà nella Palestra comunale dell’Istituto comprensivo sabato 8 giugno dalle ore 15 alle ore 18 e domenica 9 giugno dalle ore 9 alle ore 12.

“Siamo onorati – ha detto il sindaco Lo Turco – di ricevere questo riconoscimento e ospitare questo importante evento sportivo, che rappresenta un’importante occasione per condividere in amicizia la cultura, lo sport, la salute e l’educazione come un impegno solenne al servizio degli altri”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684