Una palermitana alla guida della Ong "Mare Jonio" - QdS

Una palermitana alla guida della Ong “Mare Jonio”

web-mp

Una palermitana alla guida della Ong “Mare Jonio”

web-mp |
domenica 16 Gennaio 2022 - 14:24

Sheila Melosu, per anni attivista e volontaria di Emergency e adesso a bordo della Mare Jonio, l'unica nave del soccorso civile battente bandiera italiana impegnata al soccorso dei migranti

Trentacinque anni, palermitana e tra le più giovani capomissione della flotta civile europea. E’ Sheila Melosu, per anni attivista e volontaria di Emergency e adesso a bordo della Mare Jonio, l’unica nave del soccorso civile battente bandiera italiana, salpata ieri dal porto di Trapani, per la sua decima missione nel Mediterraneo centrale.

“Quando nel 2019, al ritorno dalla terza missione, la Mare Jonio è arrivata a Palermo – racconta – ho cominciato a occuparmi della logistica e dello shipping management della nave. E sono diventata anche parte integrante della vita associativa a livello locale e nazionale di Mediterranea. Sono salita a bordo allora, e adesso eccomi qui”.

La sua vita spesa al servizio degli altri

Una formazione sul campo, la sua, maturata durante gli anni, “dieci, dai 18 ai 28”, da attivista di Emergency, di cui è stata referente del gruppo di Palermo. “Ho ricoperto il ruolo di logista e organizzatrice di eventi e incontri nazionali – spiega – e ho collaborato alla costruzione e apertura del primo ambulatorio del Progetto Italia, a Palermo, destinato principalmente a persone in difficoltà, migranti e non solo”.

La difesa dei diritti umani e non solo

L’altra grande passione di Sheila è il cinema. Nel suo curriculum anche il lavoro da project manager di SiciliAmbiente Film Festival. “Mi ha permesso di sperimentare nella pratica il tema della lotta per la sostenibilità ambientale”. Adesso la nuova sfida con Mare Jonio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684