Vaccini, oggi in Sicilia si riprende con AstraZeneca - QdS

Vaccini, oggi in Sicilia si riprende con AstraZeneca

redazione web

Vaccini, oggi in Sicilia si riprende con AstraZeneca

venerdì 19 Marzo 2021 - 06:24

Lo ha reso noto l'Ufficio stampa della Regione siciliana. Si procederà con le somministrazioni delle dosi ai cittadini già prenotati, negli stessi punti vaccinali che erano stati scelti

Sul territorio della Regione Siciliana riprenderà oggi pomeriggio dalle ore 15, così come comunicato dall’Agenzia italiana del farmaco, la somministrazione del vaccino AstraZeneca per quei target della popolazione per i quali è previsto l’utilizzo.

Lo ha reso noto ieri sera l’Ufficio stampa della Regione siciliana.

Si procederà con le inoculazioni delle dosi ai cittadini che risultano già prenotati per le ore 15 negli stessi punti vaccinali precedentemente prescelti.

L’Assessorato alla Salute e la riprogrammazione

Tenuto conto che molte dosi di vaccino AstraZeneca risultano ancora sotto sequestro da parte dell’autorità giudiziaria, gli uffici dell’assessorato regionale alla Salute stanno già provvedendo a riprogrammare gli appuntamenti, inviando dei messaggi sms ai cittadini che hanno diritto alla vaccinazione AstraZeneca e che avevano effettuato la prenotazione per i giorni 15, 16, 17, 18 marzo e fino alle ore 15 del 19 marzo, cioè coloro che non hanno potuto vaccinarsi a causa della sospensione, in via precauzionale, disposta dalle autorità nazionali.

Esclusa l’associazione tra vaccino e trombosi

Così come si legge nella nota dell’Aifa la raccomandazione del Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema), nella riunione di oggi, ha confermato il favorevole rapporto beneficio/rischio del vaccino anti-Covid19 AstraZeneca, escludendo un’associazione tra i casi di trombosi e il vaccino. Ha inoltre escluso, sulla base dei dati disponibili, problemi legati alla qualità e alla produzione».

L’Ema, “Sicuro ed efficace”

“Il vaccino AstraZeneca è sicuro, efficace, i benefici sono superiori ai rischi ed escludiamo relazioni tra casi di trombosi” e la somministrazione dei sieri.

Lo ha detto ieri Emer Cooke , la direttrice dell’agenzia del farmaco europeo, l’ Ema, argomentando il via libera al vaccino dopo lo stop dei giorni scorsi.

I casi di trombosi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca “sono inferiori” a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata, ha detto Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza)

“Vogliamo inviare una lettera ad AstraZeneca, che ci permette di avviare un dialogo con l’azienda nel quadro della risoluzione dei conflitti, la lettera è in preparazione”, ha detto un portavoce della Commissione Ue. In questo momento Bruxelles sta consultando gli Stati membri per poterla inviare rapidamente.

Dopo il parere dell’Ema il Ministero della Salute aveva reso noto che da domani dalle ore 15.00 sarebbero riprese le vaccinazioni con il vaccino anti-Covid di AstraZeneca.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684