Valorizzazzione e crescita del territorio, intesa Parco archeologico di Gela- Gal Terre del nisseno - QdS

Valorizzazzione e crescita del territorio, intesa Parco archeologico di Gela- Gal Terre del nisseno

Annalisa Giunta

Valorizzazzione e crescita del territorio, intesa Parco archeologico di Gela- Gal Terre del nisseno

giovedì 10 Ottobre 2019 - 00:00
Valorizzazzione e crescita del territorio, intesa Parco archeologico di Gela- Gal Terre del nisseno

In campo una strategia che si pone l’obiettivo di valorizzare e potenziare l’offerta culturale. Pronte a partire numerose azioni che coinvolgeranno inizialmente 17 centri della provincia

CALTANISSETTA – Attuare strategie per valorizzare il territorio con ricadute culturali, sociali ed economiche. Con questo intento è stato siglato un accordo tra Luigi Maria Gattuso, direttore del Parco archeologico di Gela, e Gianfranco Lombardo, presidente del Gal Terre del nisseno. Un accordo che si vuole estendere anche ad altri Comuni non compresi nel Gal del nisseno.

Con l’intesa si metteranno in campo una serie di azioni che coinvolgeranno 17 centri della provincia, ospiti dei siti archeologici di competenza del Parco, e sarà sostenuto con finanziamenti statali, regionali ed europei, sia su fondi Psr (Programma di sviluppo rurale) e Po Fesr (Programma operativo Fondo europeo di sviluppo regionale) a valere sulla programmazione 2014-2020.

“Alla base dell’accordo – ha spiegato Gattuso – non vi è soltanto un’elaborazione e una mera sommatoria di singole attività, bensì una vera visione di contesto che consideriamo imprescindibile condizione per un reale cambiamento delle condizioni di crescita e sviluppo. Non una mera gestione dell’esistente, bensì una strategia di azione che valorizzi, potenzi e consenta di fruire e di consegnare al futuro i nostri tesori archeologici, paesaggistici, architettonici, agroalimentari, piccoli e grandi, conosciuti e non, salvaguardandone l’integrità e l’autenticità e, al contempo, palesandone il fascino e la ricchezza”.

I Comuni interessati sono: Acquaviva Platani, Bompensiere, Butera, Caltanissetta, Campofranco, Delia, Marianopoli, Mazzarino, Milena, Montedoro, Mussomeli, Riesi, San Cataldo, Serradifalco, Sommatino, Sutera e Villalba, alcuni dei quali sede dei seguenti siti:

“Nel percorso – ha aggiunto Lombardo – si incrociano e si integrano aspetti produttivi e agroalimentari con un’attenzione mirata alle materie prime autoctone e alle produzioni sostenibili, le identità urbane e rurali e l’incantevole paesaggio della Sicilia interna, con le sue riserve naturali e orientate, ricche di fauna e flora”.

Il Parco e il Gal collaboreranno per la realizzazione di eventi, attività espositive, convegni, manifestazioni, concorsi, conferenze e ogni altra iniziativa utile a un circuito culturale, turistico e sociale che valorizzi il territorio, anche mediante partecipazione a fiere ed eventi regionali, nazionali, internazionali che veicolino l’immagine ed il patrimonio del territorio nisseno.

Dal punto di vista procedurale e amministrativo, si cercherà di attuare percorsi di semplificazione amministrativa, da tempo previsti dalla normativa vigente ma a oggi poco applicati nell’espletamento burocratico.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684