Vela, Coppa America, Luna Rossa spreca, New Zealand vola - QdS

Vela, Coppa America, Luna Rossa spreca, New Zealand vola

redazione web

Vela, Coppa America, Luna Rossa spreca, New Zealand vola

lunedì 15 Marzo 2021 - 06:59

Dopo lo stop si spezza l'equilibrio nella finale. I neozelandesi sono ora in vantaggio per cinque a tre e si sentono ormai con la vittoria in tasca. Luna Rossa insegue ma i giochi non sono fatti

Luna Rossa resta all’asciutto e chiude sotto 5-3 contro New Zealand la quarta giornata di regate, dopo il rinvio di ieri a causa dell’assenza di vento nella baia di Hauraki, ad Auckland.

Il defender fa bottino pieno, intascando due punti che potrebbero rivelarsi di fondamentale importanza nel cammino verso la vittoriosa difesa del trofeo sportivo più antico della storia.

Tanti, e tutti molto interessanti, gli spunti in questa alba italiana di regate: innanzi tutto, va detto che la barca italiana ha confermato – nonostante l’amaro, doppio ko – di essere comunque performante e di disporre di un equipaggio assolutamente adeguato all’importanza dell’appuntamento.

Certo, i padroni di casa hanno dalla loro una maggiore conoscenza dei fattori ambientali, climatici e del tipo di barche che hanno scelto per questa campagna di Coppa America.

Diverse, nella sostanza, le due sconfitte maturate oggi. Si può tranquillamente dire che il sogno di Luna Rossa si sia spento sui… foil, le cosiddette ali volanti: l’equipaggio guidato dallo skipper Max Sirena, nella seconda regata, aveva accumulato un vantaggio di ben 4’08”, alla fine è arrivata con un ritardo di 3’55”, tradita da un salto di vento che, nella seconda sfida, è stato al limite.

Luna rossa era lanciata verso il pareggio 4-4, lo ha toccato con mano e si è anche probabilmente illusa, dopo avere perso la prima regata senza attenuanti.

E’ un peccato che sia stata costretta a rinunciare a un’occasione tanto ghiotta quanto irripetibile.

Non sono mancati i colpi di scena nel golfo di Hauraki, dove si è cominciato con 11 nodi di vento e si è finiti a 7 nodi d’intensità (il minimo per le regate, come da regolamento, è 6,5, ndr), New Zealand ha regalato il primo sorpasso, dopo che Luna Rossa era partita bene nella prima sfida, mentre nella seconda ha regalato un clamoroso ribaltone che lo avvicina alla riconquista della Coppa America.

I giochi non sono ancora fatti, guai a esultare prima del traguardo, ma oggi i kiwi hanno messo a segno un doppio successo che vale più di mezzo trofeo.

Luna Rossa adesso si vede costretta a inseguire.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684