Vittoria, inaugurata area sportiva polivalente intitolata ad Aldo Liberto - QdS

Vittoria, inaugurata area sportiva polivalente intitolata ad Aldo Liberto

web-dr

Vittoria, inaugurata area sportiva polivalente intitolata ad Aldo Liberto

Biagio Tinghino  |
martedì 17 Maggio 2022 - 10:34

Obiettivo è creare un percorso innovativo di prevenzione delle marginalità, di miglioramento della vivibilità e delle condizioni qualitative di vita della popolazione residente

A Vittoria (RG) è stata inaugurata, all’interno della zona Emaia, l’area Sportiva polivalente, intitolata al professore vittoriese Aldo Liberto, recentemente scomparso.

Creare un percorso innovativo di prevenzione delle marginalità, di miglioramento della vivibilità e delle condizioni qualitative di vita della popolazione residente attraverso la valorizzazione della pratica sportiva come strumento di crescita, integrazione, di prevenzione del disagio sociale giovanile, di diffusione di una cultura della non violenza, questo è l’intento del comune di Vittoria attraverso la realizzazione di questo centro di aggregazione sportiva.

Il taglio del nastro del sindaco Aiello
Il taglio del nastro del sindaco Aiello

La dotazione dell’area sportiva

Nell’area sportiva, di circa 6 mila metri quadrati, sono presenti 2 campi per il gioco del tennis, 1 campo polivalente per il gioco del calcio a 5 e basket, 1 campo per il gioco del beach-volley. Inoltre è stata realizzata un’area giochi per bambini.

Il progetto è stato realizzato grazie all’azione 9.6.6 – II Finestra: “Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, inclusi interventi per il riuso e la rifunzionalizzazione dei beni confiscati alle mafie” PO FESR Sicilia 2014-2020.

Per il QdS, abbiamo intervistato Francesco Aiello, sindaco di Vittoria, e Fabio Prelati, consigliere comunale delegato alle politiche sportive.

Biagio Tinghino

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684