Wenger, "Fuorigioco automatico possibile già in Qatar" - QdS

Wenger, “Fuorigioco automatico possibile già in Qatar”

web-la

Wenger, “Fuorigioco automatico possibile già in Qatar”

web-la |
mercoledì 13 Ottobre 2021 - 08:14

E' la visione futuristica suggerita da Arsène Wenger, responsabile dello sviluppo mondiale del calcio per la FIFA

La segnalazione del fuorigioco potrebbe avvenire in “automatico nel 2022”, in occasione dei Mondiali organizzati in Qatar. E’ la visione futuristica suggerita da Arsène Wenger, responsabile dello sviluppo mondiale del calcio per la FIFA.

“Ci sono buone possibilità che il fuorigioco venga automatizzato nel 2022”, ha detto l’ex allenatore dell’Arsenal durante un incontro con la stampa a Parigi, senza però svelare le modalità di un simile progresso tecnologico. “Sono tenuto al segreto, ma sarà il prossimo dei grandi progressi dell’arbitraggio”, ha spiegato il francese, parlando in vista degli Arbitration Days, che si svolgeranno dal 20 ottobre.

Questo cambiamento è stato messo in cantiere dalla Fifa da oltre un anno. Nel giugno 2020 annunciò che stava pianificando “di sviluppare una tecnologia semiautomatica per segnalare il fuorigioco, al fine di fornire al VAR informazioni aggiuntive che semplificheranno il processo decisionale dell’arbitro, ottimizzando l’analisi delle immagini”. Lo sviluppo del progetto dovrebbe quindi accelerare in vista dei Mondiali 2022 in Qatar (21 novembre-18 dicembre).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684