A settembre lo spazio-gioco per le famiglie Catenanuova - QdS

A settembre lo spazio-gioco per le famiglie Catenanuova

Saccullo Simona

A settembre lo spazio-gioco per le famiglie Catenanuova

venerdì 21 Agosto 2020 - 00:00

Iniziativa dell’Amministrazione comunale destinata ai bambini compresi tra i 18 mesi e i tre anni. Al lavoro operatori ed educatori specializzati che proporranno attività e laboratori

CATENANUOVA (EN) – Prenderà il via settembre un innovativo servizio comunale rivolto ai bambini appartenenti a nuclei familiari numerosi con impegni gravosi e complessi.

Si tratta del servizio di Spazio-gioco, rivolto ai bambini dai 18 mesi ai 3 anni. “Vogliamo venire incontro – ha spiegato il vice sindaco Rita Papa – ai genitori, alle mamme che lavorano e hanno con cospicui carichi familiari, una salute precaria o impegni nell’accudimento di familiari anziani o con disabilità”.

“Il servizio – ha aggiunto la rappresentante della Giunta comunale – partirà il 7 settembre prossimo e durerà quattro mesi per cinque ore al giorno, da lunedì a venerdì. Le attività in favore dei bambini verranno svolte da operatori, educatori ed educatrici specializzati, i quali proporranno innovativi laboratori creativi, musicali e ludiche anche all’interno della nuova sede, riadeguata e arredata per tale scopo, del Centro del polivalente culturale sito in via Caduti in Guerra”. Potranno usufruire di questo tipo di prestazione una dozzina di bambini in tutto.

L’iniziativa s’inquadra nell’ambito del progetto comunale “Crescere a colori” e s’inserisce nel programma nazionale dei servizi di cura e di interventi per l’infanzia. Possono accedere i nuclei familiari con un Isee non superiore a 29 mila euro e la domanda dovrà essere presentata entro il prossimo 31 agosto al Protocollo generale del Comune, sito in piazza Aldo Moro.

Prenderà il via anche il progetto “Nati per leggere”, durante cui ai bambini verranno lette a voce alta fiabe e storielle educative e formative. I bambini verranno coinvolti nelle seguenti attività: dalle ore 8 alle ore 9/10 ascolteranno la lettura di una storia secondo lo stile del programma “Nati per Leggere”. Dalle ore 10 alle ore 13 verranno coinvolti in attività di laboratorio per stimolare la creatività (pittura, manipolazione, etc…), in incontri musicali e in momenti ludici vari, anche all’aperto.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684