A Trapani investimento da 8 milioni per la fibra ottica - QdS

A Trapani investimento da 8 milioni per la fibra ottica

redazione

A Trapani investimento da 8 milioni per la fibra ottica

mercoledì 29 Luglio 2020 - 00:00
A Trapani investimento da 8 milioni per la fibra ottica

Comune sigla accordo con Open Fiber per la realizzazione di una rete di telecomunicazioni. L’assessore Safina: “In prima fila nello sviluppo digitale, appuntamento decisivo”

TRAPANI – A Trapani sono partiti i lavori di Open Fiber per la realizzazione di una rete di telecomunicazioni interamente in fibra ottica, una infrastruttura all’avanguardia capace di assicurare a cittadini e imprese accesso al web a prestazioni inedite.

La rete d’ultima generazione targata Open Fiber è realizzata in modalità Ftth (Fiber To The Home, cioè la fibra ottica fin dentro casa) l’unica in grado di restituire velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo e latenza inferiore ai 5 millisecondi. L’avvio dei cantieri segue la convenzione stipulata tra l’amministrazione comunale e l’azienda, patto finalizzato a regolare le modalità dell’intervento d’innovazione tecnologica.
La società guidata dall’amministratore delegato Elisabetta Ripa ha pianificato nella città siciliana un investimento di 8 milioni di euro, fondi propri necessari al cablaggio di circa 23mila unità immobiliari. A suggellare l’accordo l’assessore Dario Safina insieme agli esponenti di Open Fiber Clara Distefano (regional manager Sicilia), Dorotea Lo Greco (Affari Istituzionali Area Sud) e Daniele Di Pietrantonio (field manager e responsabile dei lavori di cablaggio in città).

Il progetto delineato per Trapani, con la finalità di limitare il più possibile l’impatto e gli eventuali disagi per la comunità, prevede un ampio riuso di infrastrutture già esistenti: dei 126 chilometri che formeranno la nuova e capillare rete di telecomunicazione a banda ultralarga, ben 91 chilometri saranno costituiti da impianti interrati o aerei già presenti in città.

Come nei cantieri aperti in tutta Italia, gli scavi saranno comunque effettuati privilegiando metodologie innovative e a basso impatto ambientale.
Ogni fase è comunque sempre frutto del coordinamento tra Open Fiber e i competenti uffici comunali.
Complessivamente verranno stesi 13mila chilometri di cavi in fibra ottica, con conclusione dei lavori prevista entro 18 mesi.

“Trapani è in prima fila nello sviluppo digitale: l’arrivo della fibra ottica Ftth – dichiara l’assessore Dario Safina – è del resto uno degli appuntamenti decisivi per la nostra città, fortemente voluto dall’amministrazione comunale impegnata quotidianamente nella crescita di Trapani a 360 gradi. Poter usufruire di una rete ultraveloce e al passo coi tempi permetterà a cittadini, imprese e allo stesso Comune di affrontare al meglio le sfide che ci attendono”.
“Nel corso di questi mesi, come è naturale che sia di fronte a interventi di carattere infrastrutturale, saranno probabili rallentamenti alla viabilità e disagi diversi concausa gli scavi in corso in più punti della città e di tanto ci scusiamo – dichiara il sindaco Giacomo Tranchida – si tratta comunque di uno sforzo collettivo affinché domani Trapani riparta ancora più veloce, moderna e funzionale”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684