A Troina arrivano i contatori Open Meter - QdS

A Troina arrivano i contatori Open Meter

redazione

A Troina arrivano i contatori Open Meter

martedì 13 Ottobre 2020 - 00:00
A Troina arrivano i contatori Open Meter

Come reso noto da E-Distribuzione, sono 5.300 quelli che saranno sostituiti sul territorio comunale. Le operazioni verranno eseguite garantendo la sicurezza e la salute di lavoratori e clienti

TROINA (EN) – Ha preso il via sul territorio cittadino la campagna massiva di installazione degli Open Meter, i contatori di nuova generazione targati E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione. In totale saranno oltre 5.300 i contatori che dovranno essere sostituiti.

I referenti di E-Distribuzione hanno già incontrato l’Amministrazione comunale per illustrare il piano di sostituzione sul territorio e tutte le azioni e iniziative adottate per tutelare la cittadinanza: gli interventi avverranno prestando la massima attenzione agli aspetti di sicurezza e salute del personale di E-Distribuzione, delle imprese appaltatrici e dei cittadini.

La sostituzione dei contatori posizionati all’interno delle abitazioni verrà effettuata garantendo la sicurezza e la salute di lavoratori e clienti, in conformità alle linee guida emanate dalle Autorità competenti.

Il sindaco Fabio Venezia, evidenziando la continua e proficua collaborazione tra il Comune e le diverse società del Gruppo Enel operanti nel territorio, ha molto apprezzato gli aspetti dell’operazione Open Meter e ha condiviso alcune azioni da intraprendere al fine di garantire la massima informazione alla cittadinanza e agli enti coinvolti. Inoltre, negli spazi negli uffici comunali aperti al pubblico sarà possibile trovare materiale informativo specificatamente dedicato alle operazioni di E- Distribuzione.

L’intervento è completamente gratuito e i clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell’operazione.

Le attività di sostituzione dei contatori saranno comunicate tramite avviso affisso cinque giorni prima dell’esecuzione dei lavori all’ingresso delle abitazioni: tale avviso riporterà l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui verrà effettuato l’intervento e le modalità dello stesso. Il personale di E-Distribuzione e delle imprese appaltatrici sarà dotato di tutti i Dpi (Dispositivi di protezione individuale) necessari, previsti dalla normativa vigente.

Queste azioni si aggiungono alle iniziative già adottate nello svolgimento dell’attività da E-Distribuzione per tutelare la cittadinanza: oltre al tesserino identificativo dotato di fotografia in possesso di ogni operatore, i clienti hanno infatti a disposizione un ulteriore strumento per la verifica dell’identità dell’addetto alla sostituzione, a cui è possibile chiedere di generare un codice Pin che, chiamando il numero verde 803500 oppure utilizzando il servizio dedicato su app o sul sito web E-Distribuzione, consente di acquisire i dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione.

Il nuovo Open Meter è uno strumento innovativo e ad alta tecnologia che fornisce numerosi vantaggi: in aggiunta ai servizi di telelettura e telegestione già disponibili con i precedenti apparecchi, infatti, il contatore 2.0 offre ai clienti informazioni sempre più puntuali per il monitoraggio dei consumi e consente di abilitare i servizi innovativi di domotica, la cosiddetta smart home. Con il nuovo contatore è possibile verificare in ogni istante l’energia consumata nelle diverse fasce orarie del giorno ed analizzare la potenza mediamente assorbita ogni quarto d’ora, per avere maggiore consapevolezza dei propri consumi e individuare il contratto di fornitura più idoneo.

Sul sito web E-Distribuzione.it i clienti possono reperire tutte le informazioni relative al progetto, consultare il piano di installazione e scaricare materiale illustrativo come la guida tecnica all’Open Meter. Inoltre, registrandosi gratuitamente all’area riservata del sito, sarà possibile scaricare il rapporto di sostituzione riportante tutti i dati di interesse, comprese le letture di rimozione, a partire dal secondo giorno successivo all’intervento.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684