Immobili all’asta, necessario rivolgersi a un consulente esperto - QdS

Immobili all’asta, necessario rivolgersi a un consulente esperto

redazione

Immobili all’asta, necessario rivolgersi a un consulente esperto

martedì 25 Maggio 2021 - 00:00

Gli operatori specializzati di Expertise Re offrono consulenza gratuita relativa ad immobili sottoposti a procedure esecutive e fallimentari e promossi dall’agenzia stessa su incarico di primarie società del credito

Comunicazione aziendale

Acquistare immobili sottoposti a procedure esecutive e fallimentari può risultare una scelta estremamente conveniente perché, come accade nella maggior parte dei casi, il prezzo di aggiudicazione è più basso rispetto al valore di mercato, in quanto, così come sancito dal D.l. n.83 del 27 giugno 2015, poi convertito nella legge 132 del 6 agosto 2015, il giudice può accettare un’offerta di acquisto fino al 25% inferiore rispetto al prezzo base. Inoltre, ogni qualvolta l’asta va “deserta”, ovvero l’immobile non viene aggiudicato, il prezzo di vendita viene ulteriormente ridotto.

Negli ultimi anni, nonostante la battuta d’arresto delle compravendite causata dalla pandemia, si registra un crescente interesse da parte dei potenziali acquirenti che individuano in tale tipologia d’investimento la soluzione migliore per realizzare i propri progetti di vita e/o d’impresa. Va detto, inoltre, che non sono rari i casi in cui ci si decide di rivolgersi a questo settore del mercato perché la categoria di immobile e/o proprietà ricercata non è disponibile sul mercato libero.

Un ulteriore vantaggio correlato all’acquisto tramite aste giudiziarie è sicuramente il fatto di confrontarsi con una modalità di acquisto “trasparente” in quanto è possibile visionare, con tutti i dettagli resi disponibili dal Tribunale interessato, la perizia dell’unità immobiliare e la relativa parte documentale che contiene le specifiche relative allo stato e alle condizioni del bene in vendita.

Una volta premessi tutti i vantaggi derivanti da tale tipologia d’investimento, è bene specificare che vi sono altrettanti rischi in cui l’aggiudicatario o, ancor prima, il partecipante all’asta può incorrere, poiché si tratta di un segmento di mercato che richiede competenze tecniche specifiche che possono essere di difficile comprensione per un neofita del settore.

L’asta è una modalità di acquisto “trasparente” in primo luogo perché la perizia, che contiene lo stato e le condizioni del bene, è sempre visionabile. Dette compravendite, però, non sono protette da “garanzia per vizi della cosa”, come sancito dall’art. 2922 del Codice civile. Ciò significa che, una volta acquistato il bene, “la vendita non può essere impugnata in caso di lesione” e, dunque, l’acquirente non può in alcun modo richiedere alcun tipo di indennità in caso di vizi e/o difetti di quanto acquistato. Un rischio non indifferente, soprattutto se si considera che si tratta di investimenti che, per la maggiore, si aggirano intorno alle centinaia di migliaia di euro.

In virtù di quanto detto finora è dunque altamente consigliato rivolgersi a professionisti del settore con una comprovata esperienza sul campo. Ad oggi, non esiste la specifica figura professionale di “consulente per l’acquisto e la partecipazione alle aste immobiliari” ma sono diverse le imprese che hanno affinato le proprie competenze relative a questo specifico settore di mercato. È il caso dell’agenzia immobiliare Expertise Re, principalmente presente in Sicilia e Calabria, che vanta un’esperienza ventennale sul campo ed è un operatore specializzato nell’assistenza gratuita per l’acquisto di immobili sottoposti a procedure esecutive e fallimentari, promossi dall’agenzia stessa su incarico di primarie società del credito.

Il team di professionisti di Expertise Re si occupa di massimizzare le opportunità di acquisto di un immobile all’asta, valutando rischi e profitti. La consulenza fornita ai propri clienti è a 360 gradi, partendo dalla perizia per la valutazione dell’immobile che si desidera acquistare al fine di valutarne l’effettivo valore d’acquisto di verificarne la convenienza rispetto ai prezzi presenti sul libero mercato. I consulenti, inoltre, si occupano di supervisionare, in via preliminare rispetto alla presentazione dell’offerta da parte del potenziale acquirente, la sezione documentale relativa all’immobile, al fine di rintracciare eventuali vizi correlati alla struttura della proprietà che potrebbero comprometterne l’acquisto.

I consulenti specializzati supportano il proprio cliente anche nella fase successiva di presentazione della domanda di partecipazione all’asta in modalità cartacea e/o telematica (come nel caso delle vendite sincrone miste), secondo le specifiche richieste dal Tribunale offerente. Si tratta di una fase fondamentale del processo in quanto, non di rado, le domande di partecipazione vengono scartate per semplici vizi di forma nella compilazione della stessa. Successivamente, si può procedere alla presentazione dell’offerta e, una volta ottenuta l’aggiudicazione del bene per cui si concorre, gli agenti immobiliari specializzati supportano l’acquirente nelle fasi di trasferimento della proprietà e di consegna dell’immobile stesso.

Per visionare tutti gli immobili sottoposti a procedure esecutive e fallimentari gestiti da Expertise Re, su incarico di agenzie primarie del credito, è possibile consultare la sezione dedicata del sito aziendale tramite il seguente link: https://www.expertisere.it/aste-immobiliari/.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684