Acireale, scoperta cripta con affresco di Gesù in Cattedrale - QdS

Acireale, scoperta cripta con affresco di Gesù in Cattedrale

web-mp

Acireale, scoperta cripta con affresco di Gesù in Cattedrale

web-mp |
giovedì 27 Gennaio 2022 - 05:30

Si tratta di una scoperta non indifferente, che dimostra quanto il sottosuolo sia ricco di opere e manufatti ancora celati

Nella Basilica Cattedrale di Acireale è stata rinvenuta una cripta con un pregevole affresco che ritrae Gesù crocifisso, un giovane con gli occhi aperti, sguardo sereno e anime purganti avvolte dalle fiamme. E’ quanto si legge in una nota della Diocesi.

La scoperta di un vano sepolcrale

L`architetto Paolo Bella ha condotto gli studi storico architettonici della Basilica Cattedrale di Acireale, che nello specifico hanno interessato l`aspetto più nascosto dell`intero edificio monumentale. Gli studi di ricerca, effettuati grazie all`ausilio di apparecchiature termografiche ed endoscopiche, hanno permesso di appurare la presenza di un vano sepolcrale posto al di sotto della pavimentazione. Infatti l`attuale Basilica occupa tuttora quella che in origine era un`area cimiteriale.

Dopo aver ottenuto le varie autorizzazioni dagli Uffici di Curia e dalla Soprintendenza di Catania, lo scorso lunedì 24 gennaio alla presenza di Bella, del parroco don Mario Fresta, dell`architetto Antonio Caruso e dei restauratori Gianluca Musumeci e Carmelo Calvagna, si è provveduto alla rimozione di una porzione della pavimentazione posta all`interno della Cattedrale.

L’affresco di Gesù Cristo svelato

Creata l`apertura è stato possibile accedere alla cripta ed ammirare l’affresco. Il vano si presenta in buono stato conservativo, sia per quanto riguarda gli intonaci, che la struttura muraria, come anche i colatoi. Si tratta di una scoperta non indifferente, che dimostra quanto il sottosuolo sia ricco di opere e manufatti ancora celati. Sono ancora in corso lavori di studio e messa in sicurezza del sito al fine di accertare in quale periodo storico risale il ritrovamento.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684