Agenzia delle Entrate, previste 2320 assunzioni: in Sicilia 130 - QdS

Agenzia delle Entrate, previste 2320 assunzioni: in Sicilia 130

web-j

Agenzia delle Entrate, previste 2320 assunzioni: in Sicilia 130

web-j |
mercoledì 25 Agosto 2021 - 10:49

Il concorso pubblico per funzionari amministrativi, prevede l'assunzione di 2320 unità in terza area funzionale, fascia retributiva F1 profilo professionale funzionario.

L’Agenzia delle Entrate ha indetto un concorso pubblico per funzionari amministrativi che prevede l’assunzione di 2320 untà in terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria.  Gli inserimenti lavorativi sono previsti presso la sede centrale, a Roma,  e presso le Direzioni Provinciali e Regionali, distribuite su tutto il territorio nazionale. La selezione è rivolta a candidati laureati che saranno assunti con contratto a tempo indeterminato e impiegati per attività amministrativo-tributaria.

L’Agenzia delle Entrate è un’agenzia fiscale della pubblica amministrazione italiana, che dipende dal Ministero dell’economia e delle finanze e svolge funzioni relative ad accertamenti, controlli fiscali e gestione dei tributi. Ha l’obiettivo di garantire gli adempimenti degli obblighi fiscali da parte dei cittadini contribuenti, svolgendo inoltre i servizi relativi al catasto, i servizi geotopocartografici e quelli inerenti le conservatorie dei registri immobiliari.

I posti presso le sedi delle direzioni provinciali e regionali saranno così suddivisi:

  • Direzione Provinciale:

– Bolzano 20;
– Trento 30.

  • Direzione Regionale:

    – Abruzzo 40;
    – Basilicata 20;
    – Calabria 40;
    – Campania 60;
    – Emilia Romagna 320;
    – Friuli Venezia Giulia 40;
    – Lazio 105;
    – Liguria 50;
    – Lombardia 425;
    – Marche 40;
    – Molise 20;
    – Piemonte 160;
    – Puglia 80;
    – Sardegna 40;
    – Sicilia 130;
    – Toscana 130;
    – Umbria 30;
    – Valle d’Aosta 10;
    – Veneto 160.

I candidati devono essere in possesso dei requisiti generici indicati:

  • titolo di studio;
  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici, né destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;

Sono previste prove d’esame: 1° prova oggettiva attitudinale; 2° prova oggettiva tecnico-professionale; 3° prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

Il termine per inviare le domande è il 30 Settembre 2021. Per saperne di più consultare il bando da qui

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684