Covid, chi ha allergia dopo prima dose vaccino mRna può fare la seconda - QdS

Covid, chi ha allergia dopo prima dose vaccino mRna può fare la seconda

Web-mp

Covid, chi ha allergia dopo prima dose vaccino mRna può fare la seconda

Web-mp |
martedì 27 Luglio 2021 - 18:55

Lo conferma uno studio: "con vaccini a mRna l'evento non si ripete a nuova esposizione. Gli shock anafilattici hanno una frequenza di 2,5 ogni 10mila persone"

Chi ha avuto una reazione allergica alla prima dose di un vaccino a mRna può tranquillamente fare la seconda, che viene tollerata molto meglio. Lo afferma uno studio del Massachusetts General Hospital pubblicato da Jama Internal Medicine.

Reazioni allergiche dopo il vaccino a mRna, scrivono gli autori, si verificano circa nel 2% dei casi, mentre i veri e propri shock anafilattici hanno una frequenza di 2,5 ogni 10mila persone“.

L’ipersensibilità immediata e i consigli per effettuare la seconda dose di vaccino anti-Covd senza rischi

Nello studio sono stati valutati 159 pazienti che avevano avuto una reazione allergica alla prima dose e che comunque avevano ricevuto la seconda.

Tutti, compresi 19 che erano state vittime di shock anafilattico, hanno sopportato bene la vaccinazione, e 32 hanno lamentato sintomi compatibili con l’allergia ma che sono stati classificati come leggeri e sono guariti da soli o con antistaminici.

“Un punto importante di questo studio – scrivono gli autori – è che le reazioni immediate al vaccino potrebbero non essere causate da una classica allergia, secondo il meccanismo chiamato “ipersensibilità immediata” – si legge ancora-. Per questo tipo di allergie una nuova esposizione all’allergene causa gli stessi sintomi, o addirittura peggiori. Dopo reazioni alla prima dose uno specialista può essere utile per valutare il rapporto rischi benefici ed aiutare a completare in sicurezza la vaccinazione“.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x