Arianna Frasca, giovane infermiera di Ragusa muore a soli 30 anni - QdS

Giovane infermiera muore a 30 anni: lutto per Arianna Frasca a Ragusa

webms

Giovane infermiera muore a 30 anni: lutto per Arianna Frasca a Ragusa

webms |
mercoledì 25 Maggio 2022 - 14:50

Una malattia terribile all'origine della morte di una giovane infermiera di Ragusa. Domani i funerali.

La città di Ragusa piange la prematura scomparsa della giovane Arianna Frasca, infermiera dell’ospedale Giovanni Paolo II. La professionista, deceduta a soli 30 anni, combatteva da tempo contro una terribile malattia.

Prestava servizio nel reparto Malattie Infettive del nosocomio ragusano.

Ragusa a lutto per la morte di Arianna Frasca

Nonostante la giovane età e la tanta voglia di vivere, per l’infermiera siciliana la malattia si è rivelata fatale: la 30enne è morta nelle scorse ore a Milano.

Lascia il marito, i genitori e il fratello, ma anche tanti pazienti e conoscenti che la ricordano con affetto come una donna dolce e una professionista stimata. Sono numerosi i messaggi di cordoglio sui social da parte di familiari, amici e numerosi membri della comunità ragusana. I messaggi d’addio descrivono Arianna Frasca come una donna dal grande talento e dal sorriso contagioso, stroncata da un brutto male che l’ha portata via troppo presto.

I funerali si terranno domani, giovedì 26 maggio, a partire dalle 15,30, nella chiesa San Giuseppe Artigiano di Ragusa.

Fonte immagine: profilo Facebook

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684