Armao, “Regioni Ue spingano su transizione digitale” - QdS

Armao, “Regioni Ue spingano su transizione digitale”

redazione

Armao, “Regioni Ue spingano su transizione digitale”

giovedì 12 Maggio 2022 - 08:53

PALERMO – Il Vicepresidente ed Assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao, è intervenuto ieri alla Conferenza “Ire Expertenkonferenz Digitalisierung” organizzata dall’Institut der Regionen Europas (Ire), un think tank indipendente che si occupa di temi europei a livello regionale e locale, presieduto dal Prof. Franz Schausberger.

Rafforzare gli investimenti sul digitale, si può e si deve fare! Soprattutto quando si ha a che fare con territori in forte ritardo rispetto agli altri a causa di svantaggi geografici, come le regioni insulari rispetto a quelle continentali, ma anche ad un livello più generale, per recuperare gli svantaggi causati dalla Pandemia”.

Il Vicepresidente Armao, riporta il caso dell’Agenda Digitale siciliana: La Sicilia ha investito negli ultimi tre anni oltre 300 milioni di euro per le infrastrutture digitali ed è diventata la regione più infrastrutturata digitalmente del Mediterraneo, avendo ottenuto il pieno utilizzo delle risorse europee e candidandosi a un rafforzamento degli investimenti nei programmi di finanziamento nell’ambito della programmazione 2021-2027.”

“Per quanto riguarda la Sicilia e le altre Regioni insulari, si rende ora necessario consolidare i risultati ottenuti nella transizione digitale dal punto di vista della coesione territoriale. Dobbiamo lavorare sulle cause che continuano a mantenere alto il divario sociale ed economico, lavorando sul piano del contrasto agli svantaggi derivanti dalla condizione di insularità, riaffermando il principio di coesione territoriale espresso nell’articolo 174 del Tfue”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684