Ars, maratona Finanziaria: tempi stretti per l'approvazione e il centrodestra litiga - QdS

Ars, maratona Finanziaria: tempi stretti per l’approvazione e il centrodestra litiga

web-mp

Ars, maratona Finanziaria: tempi stretti per l’approvazione e il centrodestra litiga

web-mp |
lunedì 09 Maggio 2022 - 11:00

Oggi si inizia a votare una manovra che presenta molte insidie, in un clima politico difficile dopo il "caso Miccichè". Si prevede una maratona che si concluderà a metà della settimana

Settimana a dir poco infuocata all’Ars, dove si deciderà l’approvazione della Finanziaria. E’ l’ultimo “pressure test” per il Parlamento Regionale, che è chiamato a discutere la manovra, in un clima politico non semplice.

Da un lato il centrodestra che cerca di ricomporre i pezzi dagli ultimi scontri. Parliamo delle dichiarazioni rilasciate a La Stampa e poi corrette dal numero uno di Sala d’Ercole, Gianfranco Miccichè, e la replica del governatore Nello Musumeci. Dall’altro c’è la corsa al sindaco di Palermo e la campagna elettorale entra nel vivo.

Si è partiti oggi alle ore 11, ultimo giorno per approvare la Finanziaria è mercoledì prossimo. Nei giorni scorsi, intanto, il Governo Musumeci ha presentato alcuni emendamenti alla finanziaria, uno dei quali relativo all’esercizio 2022 e dell’importo di 220 milioni di euro che determinerà lo sblocco integrale di spesa relativa al Fondo per la disabilità e per quanto concerne i teatri e di buona parte di quello relativo ai contributi di parte corrente in favore dei Comuni e dei liberi consorzi.

Miceli, portare Miccichè a tavolo per rompere con Destra

Miccichè accusa Musumeci di essere fascista? Non so se il presidente dell’Ars abbia davvero smentito le dichiarazioni riportate da La Stampa, ma se non fosse così la mia coalizione dovrebbe creare le condizioni per portarlo a essere coerente con le sue affermazioni. E se fossi io a dirigere la baracca lo inviterei ad un tavolo per rompere con la peggiore destra fascista di sempre”. Lo dice il deputato del Pd Carmelo Miceli che prosegue: “Piuttosto che criticare chi dice cose vere, sarebbe auspicabile che il centrosinistra facesse di tutto, prima della presentazione delle liste, per isolare in ogni modo i sovranisti e i fascisti” conclude.

Armao e Falcone, Miccichè non idoneo a ruoli che ricopre

Il forzista Gaetano Armao ha detto: “Il Presidente dell’Assemblea é incompatibile con ruolo che svolge, che impone sobrietà, equilibrio e senso delle Istituzioni, l’ho detto e continuerò a dirlo in ogni sede, e questo nell’interesse della Sicilia e dei siciliani. Quel che è accaduto determina un punto di non ritorno”.

E sulla stessa lunghezza d’onda si pone l’assessore regionale di Forza Italia Marco Falcone “Abbiamo letto l’intervista di Micciché, rimanendo sbalorditi. Poi, tra le reazioni sconcertate di elettori e militanti di Forza Italia, abbiamo appreso di una sua smentita che ci sembra peggiore dell’intervista stessa. Stentiamo a credere che un quotidiano autorevole possa inventarsi dal nulla interi, pesantissimi, virgolettati. Se così fosse, Miccichè dovrebbe certamente procedere per vie legali.

Purtroppo – prosegue – Miccichè appare incattivito, in preda allo squilibrio politico, circostanze che lo rendono sempre meno idoneo ai ruoli che ricopre”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684